LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cari monumenti verdi...
Edoardo Sassi
Corriere della Sera - Roma 19/3/2016

Un libro-guida raffinato, colto, agile, che riesce a distinguersi nella gran messe di volumi che la romanistica di genere sforna a ogni pie’ sospinto. Pagine che per un attimo (ma giusto un attimo) riescono perfino a far dimenticare l’incredibile stato di degrado in cui versa il verde storico dell’Eterna Città.

«Alberi a Roma, itinerari di storia e natura tra i monumenti verdi dela città», recita il titolo di quest’opera scritta da Paola Lanzara con Lucia Rivosecchi e pubblicata da Iacobelli (oggi alle 18 all’Auditorium, per la rassegna Libri Come, la presentazione con le autrici, l’ex sindaco Francesco Rutelli, l’autore della prefazione Massimo de Vico Fallani e Lino Lombardi).

Un centinaio di pagine suddivise in cinque itinerari, a loro volta scanditi da capitoli, ciascuno dei quali ha come titolo il nome di una pianta scritto in latino e composto da due parole: il primo è il nome generico, il secondo quello specifico, per lo più secondo il semplice metodo di classificazione-Linneo. Ma al di là della metodologia, ad attrarre il lettore, anche quello non specialista, sono le mille storie e curiosità che questi «monumenti» verdi (ma forse occorrerebbe togliere le virgolette, perché di monumenti si tratta, a tutti gli effetti) sono in grado di raccontare. «Roma come un giardino — si legge nella prefazione — Roma come un frutteto, Roma come un Orto Botanico diffuso ricco di specie esotiche. L’elenco riportato svela una varietà che affascina e contrasta con l’immagine ottocentesca della città papalina dominata da olmi e gelsi». Spaziando tra arte, architettura, storia, aneddotica, il libro svela con brio e originalità questa gran ricchezza (impeccabile anche il corredo grafico con foto e immagini di dipinti), rappresentando al tempo stesso un monito per la sua tutela e conservazione. La mappatura, di fatto un’antologia, spazia tra esemplari pubblici (la gran parte: giardini e alberature stradali) e privati, quando le chiome svettano dietro cancelli di ville e monasteri.

Già solo i titoletti fan venire voglia di saperne di più (o di ripassare per certe strade): il Melograno di piazza Fiammetta ( Punica granatum ), il Carrubo di via Arenula ( Ceratonia siliqua ), il Fico ( Ficus Caric ) dell’omonima piazzetta, lo Spinacristi di via Carlo Alberto ( Gleditsia triacanthos ), l’Avocado di piazza Sant’Egidio ( Persea americana ) o il Canforo ( Cinnamomum caphora ) all’angolo tra le vie Volturno e Cernaia, la cui descrizione dà un’idea del magistrale tocco (quasi neo-proustiano) con cui il libro è costruito: «...fino a che un bel giorno aleggiava per casa il caratteristico odore di canfora.. la sostanza che si otteneva da quest’albero era bianca, cristallina, con un odore pungente che proveniva da lidi lontani, ed era il miglior antitarmico. Ormai se n’è perduto l’uso, ma in quell’epoca lontana era per noi odore di fine delle vacanze e di scuola».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news