LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

«Il Mart funziona se fa rete con il mondo»
Annalia Dongilli
Corriere del Trentino 20/3/2016

Il comitato scientifico: «Entusiasti di Maraniello». Il direttore: sinergie con Verona e Modena

Per le occasioni importanti le famiglie si ritrovano al completo. E così è stato ieri al Mart, dove, l’inaugurazione della mostra di Giuseppe Penone ha portato a museo tutto il comitato scientifico e il consiglio d’amministrazione: c’erano Francesco Casetti (docente a Yale), Bice Curiger (direttrice della Fondazione Van Gogh, Arles), João Fernandes (vice direttore del Museo Reina Sofía di Madrid), Severino Salvemini (docente alla Bocconi) e Carlo Sisi (ex direttore di Palazzo Pitti) vicino alla presidente Ilaria Vescovi e ai consiglieri Matteo Lunelli e Stefano Andreis. Primus inter pares il direttore Gianfranco Maraniello, pronto a sottolineare il valore della sua squadra nei primi positivi passi compiuti dal museo in questi mesi di lavoro.

Eppure primus , perché nonostante la soddisfazione espressa dai consiglieri per quanto fin qui fatto dell’ex numero uno del Mambo, in controluce ne esce un ritratto da leader, capace di grande ascolto eppure pronto a decidere quando serve. «Nelle riunioni del comitato discutiamo degli indirizzi, il direttore presenta un programma e si cerca di individuare le criticità». E quali sono le criticità del Mart? «Nella prima riunione — glissa Sisi — il direttore ci ha illustrato i compiti. Oggi siamo arrivati e i compiti sono stati svolti egregiamente». Insomma se c’è qualcosa da sistemare, sembra essere la linea del direttore, si fa e poi, semmai, lo si dice. «Maraniello ha la capacità di tenerci inchiodati al pc per ore» afferma ridendo Casetti, che con la sua presenza a Yale ha «regalato» al Mart una rinata collaborazione con gli archivi futuristi qui depositati.

È proprio la cifra «interdisciplinare e internazionale» di questo comitato — come ha tenuto a sottolineare il coordinatore Salvemini — che ne rappresenta la forza. «Abbiamo provenienze disciplinari e geografiche diverse. Questo è importante, perché il museo è sicuramente un’esperienza estetica e artistica ma è anche un’istituzione sociale. Il direttore, con un’operazione di pulizia, sta costruendo il nuovo Mart rivitalizzando la sua tradizione».

Collaborazioni con Londra, Madrid, Milano sono solo l’inizio di una nuova era? «Un museo — risponde Fernandes — non può esistere isolato. Lavorando con altre collezioni vogliamo aggiungere storie alla storia che già altri hanno scritto». E il direttore è pronto: «La realizzazione di un sistema integrato con gli altri musei roveretani e provinciali è il prossimo passo. Così come sono importanti le collaborazioni con Bolzano, Riva, Modena e Verona».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news