LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PARIGI-Irina Bokova: La distruzione di Palmira è un crimine che non resterà impunito
Luana De Micco
www.ilgiornaledellarte.com, 25/03/2016

Non appena le condizioni di sicurezza lo permetteranno una missione dell'Unesco si recherà sul sito, da alcune ore strappato, almeno in parte, al controllo dell'Isis
Palmira.

«Mi rallegro per la liberazione del sito archeologico di Palmira, città martire che porta al contempo la memoria del popolo siriano e i valori della diversità culturale, di tolleranza e di apertura che hanno fatto di questa regione la culla della civiltà». Mentre l’offensiva delle truppe lealiste è sempre in corso nel tentativo di strappare ai fanatici dell’Isis il controllo del sito archeologico patrimonio dell’Umanità, così ha scritto in un comunicato diffuso oggi, di prima mattina, Irina Bokova, la direttrice generale dell’Unesco.

L’esercito siriano di Assad assieme alle milizie sciite irachene e le truppe speciali iraniane, con la copertura dell’aviazione russa, stanno avanzando nelle ultime ore per riconquistare la città simbolo della barbarie terrorista, caduta in mano all'Isis nel maggio 2015. Da allora si sono succedute notizie di devastazioni del patrimonio del sito di epoca romana. Fonti governative hanno indicato stamane che gli scontri continuano a concentrarsi nei sobborghi della città.

Secondo l’Osservatorio siriano dei diritti umani le forze lealiste hanno preso il controllo di un’area della Valle delle Tombe. ma l’esercito è obbligato a avanzare lentamente per via delle mine disseminate ovunque dai jihadisti. Mentre i raid aerei russi e governativi si sono fatti più intensi nelle ultime ore, i media di Damasco hanno mostrato gli scempi perpetrati dai fanatici dell’Isis. «La distruzione dei templi di Baal Shamin e di Bel, delle torri funerarie e dell’arco di trionfo sono perdite immense per il popolo siriano e per il mondo. L’Unesco, ha scritto ancora Irina Bokova, si tiene pronto a recarsi rapidamente sul posto al fianco dei responsabili delle antichità siriane, non appena le condizioni di sicurezza lo permetteranno, per una missione di valutazione dei danni e di protezione del patrimonio inestimabile della città. La distruzione deliberata del patrimonio è un crimine di guerra, ha ricordato, e l’Unesco farà il necessario per documentare questi danni perché i crimini non restino impuniti».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news