LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Dal centro al nuovo museo Altino sicura per i pedoni
08 APRILE 2016 LA NUOVA VENEZIA



Partiti i lavori per il percorso lungo via San Eliodoro, costeranno 353mila euro Sar a misura di ipovedenti e disabili. Ripartono i collegamenti verso le isole di Marta Artico


QUARTO. Al via i lavori di realizzazione del nuovo tratto pedonale di collegamento tra la nuova sede del museo archeologico nazionale e il centro di Altino, dove si trovano il centro civico, la chiesa e la sede storica del museo con accesso alle aree archeologiche. Si tratta di unopera, spiega il sindaco Silvia Conte, attesa da tempo dalla comunit, che non solo mette in sicurezza il percorso pedonale, ma d unit allintero complesso archeologico dislocato in parte nella nuova sede museale, in parte nel centro di Altino.

Il nuovo marciapiede correr parallelamente a via San Eliodoro e verr realizzato in modo da eliminare tutte le barriere architettoniche: sar tolto qualsiasi dislivello, permettendo cos anche alle persone con mobilit ridotta di percorrerlo in tutta sicurezza e a tutela di ipovedenti, non vedenti e audiolesi. I pali di sostegno dei cartelli segnaletici o pubblicitari verranno posizionati sul bordo a unaltezza non inferiore a 210 centimetri da terra e segnalati mediante un percorso tattile attraverso una striscia di canaletti che sbarra il marciapiede. Verr inoltre installata una mappa tattile per rendere nota ai non vedenti la dislocazione dei vari servizi o la direzione da prendere per raggiungere la meta. Nei tratti dove il dislivello tra marciapiede e terreno elevato, sar installato un parapetto.

La realizzazione dellopera richiede una spesa di 353mila euro, finanziati con un contributo regionale per 304.754 euro e fondi comunali per la parte rimanente. Pur in un momento caratterizzato da limitate risorse economiche, prosegue Conte, abbiamo scelto di investire nello sviluppo di Altino per creare nuove opportunit di crescita economica a partire dalla valorizzare del patrimonio culturale, archeologico e naturalistico dellarea.

Dal 1 aprile, inoltre, ripreso il servizio stagionale di trasporto pubblico tra il nuovo attracco di Altino e le isole della laguna veneziana, a cura della societ Laguna Fla Group. stato avviato il dialogo con Actv affinch i collegamenti via acqua con Venezia vengano potenziati. In collaborazione con il comitato di pilotaggio del sito Unesco allo studio un progetto di sviluppo del waterfront per la realizzazione
di un parcheggio accanto alla nuova sede museale e un percorso di accesso al nuovo approdo. La linea di navigazione stagionale prevede due corse al mattino e due al pomeriggio a prenotazione obbligatoria e attivate solo con un minimo di quattro passeggeri.

http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2016/04/08/news/dal-centro-al-nuovo-museo-altino-sicura-per-i-pedoni-1.13265763?ref=search


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news