LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Arrivano 384mila euro per sistemare le mura
15 aprile 2016 la Gazzetta di Mantova




I soldi serviranno per la raccolta e catalogazione del materiale caduto a terra a seguito di un crollo e al relativo ripristino di Francesco Romani


BOZZOLO. Le bombe d’acqua della scorsa estate avevano provocato danni notevoli alle mura gonzaghesche di Bozzolo, fatte costruire da Giulio Cesare e Scipione Gonzaga. Una breccia si era aperta nella zona verso Porta Mantova quasi vanificando il primo intervento, di tre anni fa, che utilizzava i fondi emblematici della Cariplo. Ora, a soccorso dell’amministrazione comunale, che subito aveva chiesto un adeguato finanziamento, viene la Regione Lombardia, assessorato alla Protezione civile, che mercoledì ha destinato un contributo di 384mila euro. I soldi serviranno per la raccolta e catalogazione del materiale caduto a terra a seguito del crollo e quindi al ripristino dei tratti interessati.

Soddisfazione è stata espressa a caldo dal sindaco Giuseppe Torchio che sulla questione mura si era mosso sin dal primo momento del suo insediamento. «Purtroppo gli eventi meteo di questa estate, con un forte ruscellamento dovuto alle bombe d’acqua, aveva danneggiato in modo consistente un tratto di mura storiche. Il ripristino è oneroso perché si tratta di un manufatto ovviamente tutelato e sul quale abbiamo subito interessato la Soprintendenza. Abbiamo anche contattato subito le ditte che hanno operato nel precedente restauro perché dobbiamo operare con somma urgenza».

La Regione ha stabilito tempi strettissimi per l’intervento. La consegna dei lavori dovrà avvenire «immediatamente e comunque con ogni possibile urgenza» recita l’ordinanza firmata dal dirigente della direzione generale Protezione civile Fabrizio Cristalli. Il Comune ha comunque in progetto una sistemazione più ampia, dal costo superiore ai due milioni per la parte verso Mantova del fronte di mura, mentre quello verso Cremona è di proprietà privata.

Le mura furono costruite nel XVII secolo “alla moderna” ovvero provviste di un retrostante terrapieno, con mattoni provenienti dalle fornaci della zona e materiali ricavati dalla demolizione delle fortificazioni dei borghi del principato. Si tratta di mura solo apparentemente solide.

Furono costruite usando, come legante, la terra e ciò a reso instabili soprattutto i tratti di cortina innalzati sui terreni umidi nella parte nord est. Ciò le ha rese da sempre fragili e soggette a forte degrado dovuto all’azione degli agenti atmosferici e della vegetazione spontanea.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news