LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - A spasso lungo 200 chilometri di sentieri
di Ivana Agostini
20 aprile 2016 IL TIRRENO


Ecco i nuovi percorsi-guida per i visitatori: da Manciano a Saturnia, Poggio Murella, S. Martino, Capanne, Montemerano...

MANCIANO. Forse non tutti sanno che c’è una rete di duecento chilometri di sentieri che collegano tutti i borghi e i siti di interesse turistico. Chi ieri era a Manciano adesso lo sa. La presentazione c’è stata durante un convegno a cui ha partecipato Simone Frignani – che ha raccontato il Coast to Coast – e Luciano Morini, con cui il Comune di Manciano ha siglato un patto di amicizia. L’argomento l’ha introdotto il vicesindaco di Manciano Antonio Camillo che ha sottolineato l’importanza dello sviluppo sostenibile del turismo nel territorio mancianese; quindi è stato il turno dell’assessore al turismo Giulio Detti impegnato a lavorare sul potenziamento del turismo sostenibile e dell’escursionismo in Maremma: «La progettualità della sentieristica – ha osservato – è importante perché ci permette di intercettare nuovi flussi, soprattutto stranieri».
Veniamo al progetto. Sono stati realizzati oltre duecento chilometri di percorsi che collegano tutte le frazioni e i siti di interesse turistico del territorio comunale, dando informazioni e suggerendo tracciati per raggiungere quelli fuori comune. D’ora in poi a un turista che arriverà a Manciano si prospetta la possibilità di visitare tutte le frazioni da Saturnia a Poggio Murella, San Martino, Capanne, Poderi di Montemerano, Montemerano e molti altri paesi. Dalla piazza del Castello di Montemerano, la pieve di San Lorenzo e altre bellezze di uno dei borghi più belli d’Italia fino agli scavi archeologici di Saturnia, la Porta Romana, il Bagno secco. I sentieri saranno indicati con una segnaletica apposita che indicherà non solo quelli che sono nel comune di Manciano ma anche quelli che si trovano fuori comune. Un fare rete che ha come ultimo scopo il raggiungimento dello sviluppo del turismo.
«Grande attenzione – ha continuato l’assessore – l’abbiamo messa anche nella scelta dello strumento web di rappresentazione dei percorsi (Outdoor Active), con cui si può interagire e scaricare mappe. Adesso si aprono nuovi scenari e nuovi progetti, come il percorso vetta-mare, da portare avanti in modo sinergico con altri enti. Il futuro del nostro territorio passa dalla capacità di collaborare e di sviluppare il turismo sostenibile».
Sulla stessa linea si pone il sindaco di Manciano Marco Galli. «La sinergia tra territori – ha detto – è la forza economica e politica su cui un comune come il nostro deve puntare».
La presentazione della rete sentieristica è stata anche l’occasione per siglare un patto di amicizia con l’assessore al turismo e alla cultura del Comune di Nocera Umbra Luciano Morini. «Abbiamo accolto con piacere – ha detto Morini – l’invito arrivato dall’amministrazione comunale di Manciano a partecipare a questo bellissimo festival. Il protocollo d’intesa che abbiamo firmato per la promozione reciproca dei territori è coerente con le caratteristiche dei nostri Comuni a cominciare dalle preziose risorse ambientali di cui dispongono. Manciano è una realtà importante del turismo slow e Nocera Umbra, che sta finalmente uscendo dagli effetti del terremoto, potrà sicuramente trarre vantaggio da questo legame. Oggi siamo legati anche dal bellissimo itinerario Italia Coast to Coast di cui la tappa Nocera Assisi è la più significativa sotto il profilo spirituale».
«Un’esperienza meravigliosa – confessa l’autore di Italia coast to coast, Simone Frignani – quella di potenziare la Maremma, collegandola al resto di Italia». Frignani nel suo coast to coast ha collegato il gomito d’Italia, il Conero, a un’altra protuberanza della Penisola: Orbetello.
«Vorrei ringraziare – ha chiuso Detti – chi ci ha aiutato a realizzare un progetto che ci darà una marcia in più. Menzione speciale anche sindaco e assessore del Comune di Sorano che hanno accolto al meglio il passaggio dei coaster.

http://iltirreno.gelocal.it/grosseto/cronaca/2016/04/20/news/a-spasso-lungo-200-chilometri-di-sentieri-1.13331373?ref=search


news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news