LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PERUGIA-Rocca Paolina: restauro in bilancio
WWW.UMBRIAON.IT, 22/04/2016

Ci sarà più di un milione di euro per il restauro della Rocca Paolina. E’ questa la notizia che ha accompagnato l’approvazione del bilancio di previsione per il 2016 venerdì mattina in seconda commissione consiliare.

Rocca Paolina: All’ordine del giorno la discussione degli emendamenti, 19 in tutto e 15 dei quali approvati e firmati dal sindaco Andrea Romizi, tra cui l’inserimento dell’intervento di restauro e riqualificazione della Rocca che è stato approvato all’unanimità. In particolare il progetto, presentato già tempo fa, prevede l’apertura degli arconi in viale Indipendenza e un’illuminazione notturna di sicuro effetto, la riapertura di alcune aree per troppo tempo abbandonate e l’installazione di pannelli informativi per i turisti. E, infine, mettere in sicurezza tutte quelle zone soggette alle infiltrazioni dell’acqua. Per fare tutto questo sono stati sbloccati i fondi europei attraverso la Regione, 393 mila euro del Tac 2 e il contributo della fondazione Cassa di Risparmio di circa 650 mila euro. Approvato, ma con l’astensione delle opposizioni, anche l’emendamento che prevede il restauro del teatro Pavone finanziato con 500 mila euro sempre dalla Cassa di risparmio e 200 mila euro dalla Regione.

Viabilità: E’ passato in commissione anche l’emendamento più discusso e cioè quello relativo al sottopasso della stazione a Ponte San Giovanni, i cui fondi saranno devoluti all’installazione di un software ztl sui mezzi pesanti, 60 mila euro, alla rimodulazione dell’assetto circolatorio tra via Settevalli e via Tuzi, 213 mila euro e 120 mila euro al potenziamento della strada fosso dell’Infernaccio. A questi, poi, si aggiungeranno i contributi della Regione per il progetto di messa in sicurezza delle strade, per cui all’anello di Madonna Alta l’ente contribuirà con altri 137 mila euro mentre alla strada dell’Infernaccio con 195 mila in più e, ancora, i fondi dell’aggiornamento del piano triennale delle opere pubbliche che porterà al tanto dibattuto anello altri 350 mila euro, per un totale di oltre 900 mila euro.

L’opposizione: «Ancora una volta la maggioranza di centro destra, ostaggio di una giunta lontana dalle esigenze dei perugini, sottrae risorse per risolvere i problemi alla viabilità di Ponte san Giovanni annullano la tanto attesa realizzazione del sottopasso FCU» è il commento dei consiglieri d’opposizione Bori, Bistocchi e Vezzosi.
«Prima l’assessore Calabrese ha proposto la bretella che sarebbe andata a tagliare l’area verde della zona, ora il Sindaco propone una rotatoria la cui utilità è tutta da dimostrare vista la presenza nell’area di molti impianti semaforici che andrebbero solo ad ingolfare la rotatoria stessa – continuano i consiglieri Pd – Al contrario avevamo proposto una progettualità organica che prevedeva la completa eliminazione degli impianti semaforici dell’incrocio tra via via Baracca e via Madonna Alta (di fronte alla sede dell’Unicredit) e tra via Settevalli e via Martiri dei Lager oltre alla rotatoria di via Tuzi. Solo così si potrà mettere in sicurezza la zona, snellire il traffico ed evitare le file senza danneggiare il quartiere ed i suoi abitanti La maggioranza in commissione aveva espresso più di un mal di pancia su quest’opera valutandola scarsamente efficace, ma, la pressione psicologia degli assessori presenti in sede di commissione ha fugato ogni spirito di critica». Ancora una volta si sottraggono risorse ad interventi urgenti nei quartieri a vantaggio di opere non prioritarie.

Ambiente: Approvato anche il contributo di 30 mila euro del Ministero dell’Ambiente per l’acquisto delle rastrelliere delle biciclette e modem e uno stanziamento di altri 12 mila euro da utilizzare per spesa corrente in materia ambientale. All’area urbana di Ponte Valleceppi saranno destinati fondi per 37 mila euro mentre altri 340 mila circa confluiranno nei fondi per la creazione di un’area ludico ricreativa con giochi d’acqua nella piscina di Lacugnano. Tra i contributi vari rientra il milione di euro per il mercato coperto e altrettanti per la biblioteca degli Arconi, l’auditorium San Francesco al Prato, tutti da fondi regionali.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news