LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA-Soprintendenza, allo studio "pacchetti cultura" per i Fori
www.artemagazine.it, 28/04/2016

Il progetto si pone l'obiettivo di rendere sempre più fruibili siti spesso poco conosciuti dai romani aprendoli anche all'arte contemporanea e alla commistione di generi culturali diversi
Roma. Soprintendenza, allo studio "pacchetti cultura" per i Fori



È stato presentato dalla Soprintendenza speciale per il Colosseo e l'Area archeologica centrale di Roma e dalla Fondazione RomaEuropa Arte e Cultura un calendario di appuntamenti che da giugno a novembre animerà il Palatino. Il progetto si pone l'obiettivo di rendere sempre più fruibili siti spesso poco conosciuti dai romani, come lo Stadio di Domiziano, aprendoli all'arte contemporanea e alla commistione di generi culturali diversi. Il calendario prenderà il via il 24 giugno con la mostra ”Par tibi, Roma, nihil” in programma fino al 18 settembre, ideata dala presidente di RomaEuropa, Monique Veaute, a cura di Raffaella Frascarelli e realizzata in collaborazione con Nomas Foundation ed Electa. 27 artisti proporranno i loro lavori in un'esposizione che si snoda dalle arcate e dal grande terrazzo della Domus Severiana allo Stadio di Domiziano che, per l'occasione, sarà restituito al pubblico dopo una chiusura durata tre anni. Oltre alla mostra sono previste anche 5 rappresentazioni del Palamede, l'eroe cancellato di Alessandro Baricco dal 4 al 9 luglio. Il soprintendente, Francesco Prosperetti ha dichiarato: “Questi sono luoghi più conosciuti dai turisti che dai romani forse anche perché, per molto tempo, sono rimasti chiusi per problemi di restauro e messa in sicurezza. Adesso sono nelle condizioni di essere aperti ma vogliamo renderli fruibili con degli eventi che consentano di selezionare un pubblico, consapevole ed attento all'arte contemporanea".

Anche il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, intervenendo ha sottolineato: ”L'idea di portare in luoghi straordinari dell'archeologia romana l'arte contemporanea è un modo di valorizzarli, renderli vivi e incrociare le arti tra di loro". Franceschini ha inoltre aggiunto "non dobbiamo occuparci soltanto del glorioso passato che l'Italia ha avuto, ma dobbiamo valorizzare il patrimonio di creatività, talenti e contemporaneità che c'è nel nostro Paese. Questa è una prova che mettendo insieme pubblico e privato si possono fare cose di cui parlerà tutto il mondo".

Infine Prosperetti ha annunciato che la Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l'area archeologica centrale di Roma sta studiando dei "pacchetti culturali" legati ai biglietti per l'accesso alle aree di propria competenza. In questo modo al visitatore sarebbe offerta una proposta culturale specifica che si aggiungerebbe alla normale visita, per esempio la possibilità di assistere a uno spettacolo o di seguire percorsi mirati che includono anche luoghi normalmente chiusi. "Fino a oggi - ha spiegato ancora Prosperetti - abbiamo venduto i biglietti ma non abbiamo saputo offrire un consumo culturale. Quello che vorrei riuscire a fare nell'arco del mio mandato è strutturare un'offerta culturale, nel senso che il biglietto che vendiamo possa includere non soltanto l'accesso ai monumenti, agli edifici e alle zone archeologiche di nostra competenza, ma anche, per esempio, la possibilità di visitare mostre o assistere a spettacoli allestiti negli stessi luoghi, oppure di seguire dei percorsi specifici in particolari edifici, magari poco conosciuti anche ai romani. Questi percorsi specifici - ha precisato Prosperetti - potrebbero anche comprendere dei luoghi normalmente chiusi al pubblico e il Palatino, per esempio, ne ha tanti. Insomma, al biglietto sarebbero legati dei pacchetti culturali che danno un valore aggiunto alla visita".



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news