LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Udine, tesori archeologici abbandonati allincuria
di Alessandra Ceschia
30 aprile 2016 IL MESSAGGERO VENETO

Giovanni Marsico (Identit civica): i resti dellantica fornace invasi dalle erbacce. Presto uninterrogazione anche sulla targa a Giovanni da Udine


UDINE. Tesori archeologici e storici dimenticati, ricoperti dalle erbacce, quando non dai rifiuti gettati a terra da gente maleducata e irrispettosa.

Non necessario andare in periferia per trovare qualche esempio, basta rimanere nel centro cittadino. A indicare un sito che dovrebbe essere non solo protetto, ma anche valorizzato, Giovanni Marsico consigliere comunale di Identit civica che, sullargomento, ha intenzione di presentare uninterrogazione in consiglio comunale per chiedere un intervento tempestivo ed efficace.

La citt di Udine offre tante occasioni per leggere la storia di antichi insediamenti osserva Marsico . Una di queste rappresentata dai resti dellantica fornace di fianco alla chiesa di San Francesco che, a mio parere, non vengono valorizzati, stanti le condizioni indicibili in cui versa il sito in questione. A nulla vale, purtroppo, il luogo in cui si trova: proprio di fronte allingresso del Comune di Udine in via Beato Odorico da Pordenone. Mi chiedo perch non si possa valorizzare il sito, senza sostenere alcuna spesa, degnandolo almeno di una doverosa cura e pulizia, privandolo della erbacce che ne hanno invaso la superficie postula Marsico.

Nellagosto 1985, in occasione dei lavori di restauro preventivo delle fondazioni della chiesa di San Francesco, furono rinvenute alcune ossa di persone inumate. Il cantiere fu quindi oggetto di uno studio da parte del personale scientifico dei Civici musei di Udine che pot evidenziare, in corrispondenza della testata settentrionale del transetto, i resti delle cappelle rimaste in funzione fino allinizio del secolo scorso.

Poco pi a est la trincea aperta dalla pala meccanica evidenzi una fossa con numerosi frammenti ceramici protostorici che fu oggetto di un successivo scavo e recupero effettuato dalla Soprintendenza archeologica in collaborazione con i Civici musei.

Lintervento mise in luce a nord e a sud del transetto della chiesa materiali protostorici risalenti allet del ferro e del bronzo medio-recente.

Fu individuata una struttura a pianta rettangolare utilizzata come forno in fossa per la produzione di recipienti ceramici.

Eppure, fa notare Marsico, quei resti non solo non sono segnalati, protetti dalle intemperie e valorizzati, ma sono invasi dalla vegetazione e trascurati.

Un altro segno di incuria, che lesponente di Identit civica evidenzia, riguarda la presenza della lapide commemorativa intitolata a Giovanni da Udine.

Linsegna che campeggia in via Gemona ormai illeggibile osserva Marsico il profilo dorato con il quale erano state realizzate le lettere non pi leggibile, eppure, la targa apposta nel dicembre 1874 dallAccademia udinese indica labitazione in cui visse per lungo
tempo il pittore e architetto che nacque nel 1487 in Borgo Grazzano. Non credo che un intervento di restauro comporti un costo eccessivo osserva Marsico ma certo darebbe le possibilit a chi percorre la strada di leggere il contenuto di quella targa.



news

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

03-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 DICEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news