LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA - CALCI - Ora c’è l’associazione Amici della Certosa
02 giugno 2016 IL TIRRENO


CALCI È nata l'associazione "Amici della Certosa di Calci a Pisa", in continuità con la campagna dei "Luoghi del Cuore" organizzata dal Fai nel 2014 che registrò un record di oltre 90.000 firme. Un'iniziativa che richiamò l'attenzione della politica sulle sue precarie condizioni. «Questo bene storico e culturale è di proprietà demaniale dal 1866. Grazie a questo enorme successo di firme e dopo anni di indifferenza da parte dello Stato, sono arrivati i primi fondi per effettuare i lavori più urgenti - dice Bruno Possenti, ex sindaco di Calci e socio fondatore dell'associazione -. Abbiamo fondato quest'associazione affinché non si perda l'impegno delle tante persone che hanno partecipato alla campagna del Fai. L'obiettivo è valorizzare questo patrimonio, collaborando con le direzioni dei due musei ospitati dalla Certosa, le associazioni e le istituzioni locali». Sono 13 i fondatori dell'associazione presentata pubblicamente nel refettorio: la presidente Fabiola Franchi, la vice presidente Milvia Dabizzi, Bruno Possenti, Stefano Lonati, Paolo Brunetti, Eleonora Panicucci, Anna Lupetti, Maria Luisa Deiana, Tommaso Pierini, Simone Bandini, Simone Soldani, Maria Teresa Lazzarini, Gabriella Garzella. «Recentemente è stato stipulato un accordo tra il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e la Regione, per promuovere e sostenere le pratiche di volontariato nell'ambito della valorizzazione dei beni culturali in coerenza con i principi della Magna Charta del Volontariato per i Beni Culturali - afferma Antonia d'Aniello, direttrice del museo della Certosa -. Spero di poter applicare questo accordo anche nella Certosa in collaborazione questa associazione». Nel mese di maggio il Museo di Storia Naturale dell'Università di Pisa ha registrato 13.000 visitatori, quasi il 50% in più rispetto allo stesso periodo del 2015. «Un aumento esponenziale nonostante le difficoltà di parcheggio e la mancanza di un punto ristoro (problemi che dovremo risolvere). Avremo bisogno sempre più del supporto delle associazioni e dei volontari», aggiunge il presidente Roberto Barbuti. Il primo evento organizzato dagli "amici della Certosa" (https://www.facebook.com/amicicertosa/) è la "Cena sotto le Stelle", in programma per venerdì 10 giugno alle 20.30, in occasione della quale il Museo di Storia Naturale sarà aperto (a pagamento) dalle 20 alle 24. La cena si terrà sul viale d'accesso della Certosa e chi è interessato deve confermare la propria presenza entro il 6 giugno. Tutto l'occorrente dovrà essere portato da casa: tavoli, sedie, stoviglie e la cena stessa, con lo spirito di condivisione con gli altri partecipanti. Chi non potrà cucinare a casa può contattare i ristoranti della zona che stanno preparando dei menù ad hoc su ordinazione. Sharon Braithwaite



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news