LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Civitella, mega operazione salvataggio
di Arianna Iannotti
30 maggio 2016



Il fai-da-te batte la crisi: ventitrè associazioni e studenti si rimboccano le maniche per ripulire e riaprire i siti archeologici



CHIETI. Le scritte sui muri magari non si riuscirà a farle scomparire, ma almeno non ci saranno più cartacce e rifiuti sparsi ovunque e sparirà pure quello scoraggiante aspetto da savana che hanno assunto molti spazi verdi all’interno del parco archeologico della Civitella.

In attesa della giornata che riaprirà tutti i siti archeologici al pubblico e li trasformerà in palcoscenico di una serie di manifestazioni, la città mette in campo le sue forze per ripulire le sue bellezze. L’obiettivo è quello di far diventare davvero “Chieti città d’arte”, come recita il titolo della manifestazione. A risvegliare lo spirito di cittadinanza attiva del capoluogo è il progetto Chieti messo in campo dalla Camera di commercio. Il presidente, Roberto Di Vincenzo, ha chiesto e ottenuto la collaborazione di Comune, Soprintendenza Beni Archeologici d’Abruzzo, Polo museale, università d’Annunzio, istituti scolastici, associazioni di categoria del settore commercio, turismo ed artigianato e associazioni culturali e il prossimo fine settimana vedrà questa sinergia mettersi concretamente in moto.

Si inizia sabato mattina, dalle 10 alle 12, con la pulizia del parco archeologico della Civitella. I partecipanti, tutti volontari, si armeranno di guanti, scope, tagliaerba e sacchi per estirpare le erbacce e restituire all’anfiteatro un aspetto dignitoso. Troppe volte ci si è lamentati dello stato di degrado in cui si trovava uno dei luoghi simbolo della città. Adesso ognuno può mettersi all’opera per rimediare. La giornata si concluderà nel pomeriggio al museo Costantino Barbella, quando, a partire dalle 17, prenderà il via il convegno a cura dell’associazione Aelma intitolato “La tradizione e i riti del Maggio in Abruzzo”. A parlarne saranno Emiliano Giancristofaro, Adriana Gandolfi, Domenico Di Virgilio e Gianfranco Miscia. Nella giornata successiva, invece, si potranno visitare tutti i musei pubblici: dal Barbella (dalle 10 alle 12), all’archeologico nazionale di Villa Frigerj (dalle 9.30 alle 20.30), alla Civitella (dalle 9.30 alle 20.30) che, dopo le operazioni del giorno prima, potrà mostrarsi nella sua veste migliore. Cancelli aperti anche alle Terme romane, al Teatro romano e ai Tempietti (dalle 10 alle 12 e dalle 18 alle 20).

Eventi saranno organizzati dalle tantissime associazioni partecipanti alla Civitella, a Villa Frigerj, alla villa comunale, ai Tempietti e alle Terme romane. Ci saranno visite guidate, spettacoli, proiezioni e attività multimediali, laboratori per bambini e degustazioni. In campo anche il Comitato cittadino per la salvaguardia e il rilancio della città di Chieti.

Il portavoce Giampiero Perrotti plaude all’iniziativa: «Va nella direzione giusta», dice, «quella di fare squadra fra le istituzioni, gli enti e le associazioni della nostra città. Il fare squadra, l’individuare obiettivi comuni e condivisi, il progettare con una visione ampia sia in termini di tempo che di spazio è l’unica strada percorribile per salvare Chieti, una città dalle grandi potenzialità ad oggi in buona parte inespresse».

Soddisfatto Di Vincenzo per l’adesione al progetto: «Le associazioni culturali, musicali e ambientali teatine hanno
risposto in massa al nostro invito», ha detto, «sono 23 tra associazioni e club service i partecipanti all’iniziativa». E la direttrice del Polo museale, Lucia Arbace, ringrazia: «Sono grata a quanti, in un abbraccio unificante, hanno aderito all'iniziativa della Camera di commercio».


http://ilcentro.gelocal.it/chieti/cronaca/2016/05/30/news/civitella-mega-operazione-salvataggio-1.13571735?ref=search


news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news