LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Appia Antica shock sesso a pagamento nelle rovine romane
RORY CAPPELLI
04 giugno 2016 LA REPUBBLICA





IL ragazzo seduto su un pilone si accende indolente una sigaretta. Aspira una voluttuosa boccata e si guarda intorno. È la versione contemporanea del Riccetto di Pasolini, la Suburra, il sottoproletariato urbano che ormai non esiste più. Ma che ci fa qui, all'incrocio tra via dell'Aeroscalo, quasi di fronte all'aeroporto di Ciampino, e via Appia Antica, al IX miglio? Qualche decina di metri più in là s'intravede un mausoleo circondato da un cancello di ferro verde: è attribuito alla famiglia dell'imperatore Gallieno, morto nel 268 d.C., e stava letteralmente crollando. Nel 2003 iniziarono i tentativi di recupero, arrivati in porto solo di recente, grazie ai restauri diretti dall'architetto Maria Grazia Filetici e da Rita Paris, responsabile dell'Appia Antica per la Soprintendenza statale.

Riccetto cammina lento. Si ferma accanto a un monumento a edicola che durante i restauri del mausoleo di Gallieno era stato rimesso a posto, con tanto di cancelletto che chiudeva l'accesso. Ma adesso è aperto, il lucchetto è sparito. In terra c'è un materassino verde, involucri di preservativi, condom usati, fazzolettini a decine, calcinacci, qualche lattina, mozziconi di sigaretta. L'ingresso è opposto alla strada, chi passa sull'Appia Antica non vede ciò che succede all'interno. «Ma lo sai che qua ce vengono i marchettari?», dice Riccetto accendendo un'altra sigaretta. «È un posto comodo e tranquillo, sai quanti all'ora di pranzo hanno bisogno de scaricasse un po'? E allora, eccoli, tutti qui, se non si sta attenti c'è la fila, anche perché pe' ‘na marchetta ce vonno 10 euro, 20 euro massimo, te puoi immaginà che clientela de lusso!». Gli appuntamenti in questa zona come in altre del parco dell'Appia Antica, dove ci sono canneti che riparano dalla strada, e altri mausolei, si prendono «ormai con le app, è più facile» spiega Riccetto.

Fa impressione vedere questo monumento da sempre tempio del sesso maschile a buon mercato accanto al mausoleo di Gallieno dove, di recente, sono stati scoperti, dalle archeologhe della Soprintendenza, Carmen Lalli e Livia Giammichele, due coppi in metallo, elementi del tetto della cupola del mausoleo, che si solito si ritrovano in marmo o tutt'al più in terracotta. «Stupefacente» ha detto quando si è ritrovata tra le mani i reperti Carmen Lalli. «Non sembrava possibile che il monumento, tra i più rappresentativi di età imperiale ma purtroppo predato e abusato da tempo, potesse ancora restituire una testimonianza importante del suo glorioso passato».

E chissà cosa potrebbe venire alla luce scavando nel tempio dei marchettari, due metri più in là. Riccetto di certo non lo sa: «Ma che voi che ce stia? Anticaglia. A che te serve?».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news