LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Quegli edifici vilipesi al Carmine
Eugenio Baresi
Corriere della Sera - Brescia 10/7/2016

Di questi tempi è la polemica sul “muro” di piazza Rovetta che illumina il confronto ancora una volta sul rapporto fra arte e storia. Premetto che più modestamente questo tema è solo una occasione per introdurre alcune altre considerazioni e per parlare di quante pareti ci sono, storicamente rilevanti, su cui interessarsi. Ed in aggiunta vi è l’attenzione delle istituzioni, in questi giorni, per quello che si definisce decoro. Il tema è, appunto, il rispetto che dovrebbe imporsi per la storia condivisa nella città e nella diffusa conoscenza del passato. In via Nino Bixio, l’antica via dei Fiumi, vi è un palazzo che offre alla nostra conoscenza una lapide romana: «Famam Trascendere Factis Fatale Hoc Agidarie Gentis Opus». Ma anche ed ancora, con l’eleganza delle dolci architetture, finestrelle tardo gotiche tipiche della dominazione veneziana. Ora tutto ciò è offeso, insultato da pasticci frutto dell’ignorante presunzione e della mancata conoscenza. Lapide e resti architettonici sono quasi sovrastati dalla sporcizia di presunte libertà di espressione. Nell’ormai già lontano 1972 sull’unico giornale che allora ci raccontava della nostra città apparve un lungo e intenso articolo sulla storia e sul restauro di quel palazzo. «Le sorprese di Brescia antica sono inesauribili. Ogni opera di restauro in antichi palazzi nella città vecchia, porta alla luce testimonianze di un passato ancora tutto da scoprire». Oggi vedere queste cose belle insultate da scritte, colori e disegni che non rappresentano arte nel confronto con il passato, ma solo espressione della volgarità meriterebbe ben più attenzione. Trasformare le affermazioni nella reale azione a favore della città consentirebbe di rincorrere le tante cose belle che Brescia offre in tanti luoghi. Nell’articolo citato si diceva: «Queste nuove scoperte documentano l’importanza della zona nell’antichità. Perché dunque non far rivivere questa parte indubbiamente fra le più belle della nostra Brescia?». Dobbiamo riconoscere che tanto si è fatto, nel quartiere del Carmine, per rispondere a quella domanda, ma oggi tanto resta da fare per non gettare quanto dal passato ci è stato regalato. A proposito la scritta della lapide romana racconta di come: «Superare la fama già acquisita con nuove imprese, ecco il compito assegnato dal fato alle genti Agidarie». In fondo quelle genti potremmo essere noi.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news