LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA-Lultimatum dellUnesco:Nessuna strategia, tempo scaduto
Gloria Bertasi
Corriere del veneto, 14/07/2016

Riunione mondiale a Istanbul. Turismo di massa, crociere, porto: I rischi sono sotto gli occhi di tutti, ora bisogna agire


Stato e Comune non fanno abbastanza, lUnesco d lultimatum allItalia: servono azioni urgenti per salvaguardare il patrimonio artistico e culturale e la laguna di Venezia. Se entro il prossimo febbraio, il governo non adotter azioni in tal senso, Venezia sar inserita nellelenco dei siti a rischio, in cui oggi sono inserite 46 realt tra cui Aleppo e Damasco in Siria e la Basilica della nativit a Gerusalemme. Gioved mattina, a Istanbul, alle 9.30 sono ripresi i lavori della 40esima sessione del World Heritage Committee (la commissione che si occupa dei siti patrimonio dellumanit) e allordine del giorno cera la risoluzione, redatta dopo la visita degli osservatori Unesco in citt, che bacchetta lItalia sullassenza di una strategia di tutela della laguna e d una lunga serie di raccomandazioni da espletare. I componenti della commissione, ossia 21 Stati membri dellorganizzazione, si sono trovati tutti in sintonia: Venezia in pericolo, hanno detto votando allunanimit il documento.

Venezia un gioiello e come tutti i gioielli va preservata - ha spiegato il Per -, chiaro per che ci sono seri problemi, mancano strategie di lungo respiro per affrontare turismo di massa e altre questioni aperte. Ancora pi severo il Libano: Non possiamo pi dare tempo allItalia, i rischi sono sotto gli occhi di tutti, bisogna agire. In difesa del governo, lesponente italiana ha sottolineato come lo Stato sia in grado di tutelare il proprio patrimonio: Abbiamo volont e capacit, si guardi a Pompei. Prima del voto, Francesco Bandarin, consigliere speciale del direttore dellUnesco, ha chiesto e ottenuto di intervenire. Io sono nato e cresciuto a Venezia, so che non dovrei parlare, si suol dire infatti nemo propheta in patria - ha detto -. Cinquantanni sono passati dalla grande alluvione, ero giovane e la ricordo bene, abbiamo rischiato molto allepoca e dopo quei tragici eventi i veneziani e gli italiani fecero molto, Venezia divenne il simbolo della salvaguardia e lUnesco ha aperto in citt un ufficio, tanto stato fatto, studi, restauri, a breve sar pronto il Mose ma oggi ci sono nuovi pericoli e Venezia rischia di essere preda di interessi, portuali e turistici. Non vogliamo che diventi un villaggio turistico e per questo dobbiamo agire come nel 66. Soddisfatto delle scelte dellUnesco il Gruppo 25 Aprile: Questultimatum crea circostanze simili a quelle che portarono alla prima legge speciale, grazie Unesco.




news

27-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news