LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

GENOVA - Appartamenti nell'Abbazia La richiesta dei benedettini per ristrutturare San Giuliano
di MARCO PREVE
12 LUGLIO 2016 LA REPUBBLICA



CON IL RICAVATO LA CHIESA SAREBBE TRASFORMATA IN SALA ESPOSITIVA

"Vendesi alloggi vista mare in ex monastero del 1300". Per ora l'operazione è stata bloccata ma non è escluso che tra pochi anni l'ipotetico annuncio immobiliare possa diventare realtà. I benedettini dell'Abbazia di Sna Giuliano hanno infatti presentato un progetto per trasformare in abitazioni gli ex alloggi dei monaci oltre ad alcune parti del complesso oggi adibite a magazzini e locali di servizio.

Il tutto per finanziare il recupero della chiesa sconsacrata e destinarla ad una seconda vita come contenitore espositivo o sala convegni.

Le parti dell'Abbazia ancora di proprietà dei benedettini rappresentano la grande incompiuta rispetto al progetto di recupero del complesso che si è potuto realizzare con fondi del Ministero dei Beni Culturali in tutte le parti di proprietà demaniale.

Una vicenda che Luca Rinaldi, il Soprintendente in partenza, ha gestito e conosce molto bene.

"Dell'Abbazia di San Giuliano – spiega l'architetto - la Soprintendenza ne gestisce solo una parte. Il Ministero ha deciso di insediare il piccolo nucleo dei Carabinieri, ma rimangono grandi spazi non occupati. La chiesa e gli ambienti annessi sono però dei Benedettini. Sarebbero stati ben felici di cedere il tutto per una cifra ragionevole, ma il Ministero ha sempre detto di no. Ora i Padri, che hanno la chiesa in pessime condizioni, ci hanno chiesto di realizzare alcuni piccoli appartamenti nella loro parte per ricavare fondi per la manutenzione. Sinora abbiamo resistito ma la richiesta è legittima. Questo spezzettamento della proprietà potrebbe finire per far perdere una grande occasione per la collettività".

Eppure il Ministero ha deciso di destinare molti soldi a Genova, 6 milioni per Palazzo Reale e 15 per il Blue Print.

"Il ritorno degli investimenti - dice Rinaldi -è una buona notizia. Per il Blue Print ufficialmente non ci è stato sottoposto nulla, anche se naturalmente ho ragionato con Renzo Piano del progetto. Ricordo però che la Soprintendenza ha pronunciato già nel 2000 un chiaro parere negativo all'interramento del bacino dello Yacht Club. Palazzo Reale è ormai un museo autonomo, con un supermanager scelto dal Ministro dopo un bando internazionale, e che non ha più rapporti con la Soprintendenza, che fino a pochi mesi fa lo gestiva".

Questa riforma ministeriale segna la fine delle Soprintendenze come le abbiamo conosciute fino ad oggi. Ma quali saranno a livello interno i cambiamenti?

"La soprintendenza ai Monumenti e al Paesaggio della Liguria cessa oggi di esistere – risponde Rinaldi - . Una storia gloriosa, iniziata con il primo incarico di delegato regionale affidato nel 1884 a Alfredo d'Andrade. Le nuove soprintendenze miste non prevedono nel caso della Liguria un dirigente architetto, ma dei semplici funzionari responsabili d'area".

(marco preve)




news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news