LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CIVIDALE - I restauri al tempietto longobardo diventano opportunità per i turisti
di Lucia Aviani
17 luglio 2016 IL MESSAGGERO VENETO



CIVIDALE Dopo l'opzione dei mesi scorsi, premiata da ottimi riscontri di pubblico, dello sguardo inedito sul tempietto longobardo (dal corridoio delle celle delle monache al primo piano dell'ex convento di Santa Maria in Valle), ecco una seconda, originale proposta di visita: questa volta parte significativa del gioiello Unesco – gli stalli lignei, cioè – lascerà la sede originaria per trasferirsi a pochi metri di distanza in funzione del primo lotto di un delicato e lungo lavoro di restauro. La location designata è la chiesa di San Giovanni, che si trasformerà dunque, per un periodo, in laboratorio open, accessibile ai turisti. La circostanza è senza precedenti e, al pari dell'esperienza precedente, promette di divenire preziosa opportunità aggiuntiva per gli ospiti di Santa Maria in Valle, che non solo potranno ammirare il tempietto, ma avranno anche la possibilità di seguire da vicino le delicate fasi del risanamento dei seggi. La decisione è stata formalizzata dalla giunta: le spese dell'intervento saranno coperte dal Ministero per beni e attività culturali. La richiesta di trasferire gli scranni nell'edificio di culto e di eseguire le attività di restauro conservativo (lunghe: si parla di 400 giorni solo per la prima fase) in tale contesto è pervenuta dalla Soprintendenza regionale archeologia, belle arti e paesaggio, che ha sollecitato il Comune ad allestire un cantiere aperto per consentire al pubblico, appunto, di osservare i tesori del tempietto anche durante la loro "trasferta". E l'esecutivo ha recepito l'istanza cogliendone le potenzialità. Ed è stato definito il tariffario per l'ingresso al Centro internazionale Vittorio Podrecca-Teatro delle meraviglie Maria Signorelli, presentato il 30 giugno e che in concomitanza con il Mittelfest aprirà in via definitiva. Gli orari saranno gli stessi del monastero, unica sarà la biglietteria: il costo degli interi è fissato in 3 euro, 2 costerà il ridotto adulti, un euro il ridotto ragazzi. Previsto uno speciale famiglia: 6 euro per due adulti e due o più bambini. Gratis per i bimbi sotto gli 8 anni, i possessori di Fvg Card e alcune altre categorie.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news