LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brera di sera, da 37 a mille ticket. Linus regista del brand Milano
Francesca Bonazzoli
Corriere della Sera - Milano 28/7/2016

Pinacoteca, giovedì da record con i biglietti a due euro Bradburne: chiedo al ministro di andare avanti tutto l’anno

Linus, come annunciato in campagna elettorale dal sindaco Sala, sarà consulente (a titolo gratuito) dei grandi eventi di Palazzo Marino. Con due compiti: «Promuovere la partecipazione dei cittadini e accrescere la visibilità internazionale della città, per attrarre turisti e investitori».

È il due il numero vincente di Brera. Puntando sull’ingresso serale a 2 euro i giovedì sera, il direttore James Bradburne ha guadagnato una media di mille visitatori per ognuna delle tre serate di luglio in cui l’iniziativa è stata sperimentata. Oggi si replica.

«Sto con i piedi per terra finché non analizzeremo tutti i dati, ma questo sembra proprio essere il trend. Andremo avanti tutto agosto e fino alla fine di settembre. Se la media di mille visitatori sarà confermata, andrò dal ministro Franceschini a chiedere di continuare tutto l’anno», conferma James Bradburne.

Dal ministero dipende infatti il pagamento dei custodi, mentre il direttore plenipotenziario, da parte sua, può decidere il giorno e il costo del biglietto. E tuttavia, ancora più del balzo numerico, quello che rende felice Bradburne è la tipologia dei visitatori: in maggioranza giovani, studenti, professionisti, ragazzi che non si erano mai visti e che hanno lasciato il bicchiere di Spritz al bar all’angolo per salire gli scaloni settecenteschi.

«I giovani escono per riempire la serata con diverse attività: se l’aperitivo costa dieci euro e il museo otto, spendono troppo — sostiene Bradburne —. Ma se per vedere il Cristo morto di Mantegna pagano solo due euro possono anche prendere il drink o andare al cinema nella stessa serata».

L’iniziativa aveva preso avvio a maggio a livello nazionale, su impulso del Ministero dei Beni culturali: costo ridotto per l’ingresso serale il sabato sera. Ma a Brera aveva portato un aumento di solo una trentina di ingressi. «Era prevedibile perché nei fine settimana estivi Milano si svuota. Ho pensato che il giovedì sarebbe stato più adatto anche perché l’area C finisce prima — spiega Bradburne —. Poi ho abbassato il biglietto a due euro. La gratuità non avrebbe funzionato perché suggerisce che il valore dell’esperienza è zero, ma due euro permettono di fare un’esperienza totale e più viva del quartiere».

Il sogno del direttore è la «Brera dei giovani», ma anche far percepire ai milanesi la Pinacoteca come un luogo da vivere, che appartiene alla città e al quartiere, dove l’arte antica può dialogare con altre forme d’espressione. Persino con il Tai Chi, come avviene ogni venerdì alle 19 nel cortile a fianco a quello principale, dove si tengono lezioni gratuite.

A ottobre è in calendario l’apertura della «porta Gregotti», l’ingresso monumentale; a novembre l’inaugurazione del terzo «Dialogo» dedicato al capolavoro di Caravaggio «La cena in Emmaus». E per il 2017 il calendario si fa ancora più serrato con l’apertura di un nuovo bookshop e due bar. Uno nel loggiato, per i visitatori del museo; e uno nel cortile accessibile a tutto il quartiere.

Ma non basta ancora: un progetto triennale è in arrivo anche per la biblioteca Braidense. Il suo rilancio comincerà a novembre, in concomitanza con BookCity, e a questo proposito Bradburne ha molto gradito la notizia che dal prossimo maggio sarà Milano ad ospitare il Salone del Libro di Torino. «Brera è un binomio storico di immagine e parola». E così dicendo fa capire che entrerà in partita.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news