LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Verona. Teatro Romano, festa privata con pista di ghiaccio sul palco. La giunta dà l’ok, Pd critico
Lillo Aldegheri
Corriere del Veneto - Verona 27/8/2016

VERONA. Sarà una sorta di «Opera on ice», in scala ridotta a quella in programma il 7 e l’8 ottobre in Arena, con Andrea Bocelli e Carolina Kostner. E si terrà al Teatro Romano, ammesso (e finora non concesso) che la soprintendenza dia parere favorevole.

Alla fine del marzo scorso, la società «Opera on ice» aveva chiesto di realizzare una serata «ad inviti» per una ditta privata veronese (la Antolini Luigi spa), realizzando appunto una pista ghiacciata laddove solitamente è installato il palcoscenico. Per la realizzazione, il Romano dovrebbe essere dato in uso dal 24 settembre al primo ottobre. Il capogruppo del Pd, Michele Bertucco, che adesso solleva il caso con toni decisamente polemici, ricorda che «essendo senza precedenti, la richiesta fu subito girata alla giunta comunale», che ad aprile l’avrebbe bocciata. A fine maggio, però, la domanda fu ripresentata, assicurando che, come chiesto da Palazzo Barbieri, lo spettacolo non intralcerà («bontà sua» commenta Bertucco) la visitabilità del Museo Archeologico. E la giunta, il 23 giugno scorso, dà parere favorevole, a patto che favorevole sia anche il parere della soprintendenza ai beni archeologici. Parere che, anche a causa delle ferie, non è ancora pervenuto.

Se fosse favorevole, il Teatro costerebbe, per il periodo richiesto, oltre alle spese d’affitto anche 4.500 euro per gli allestimenti, 2.700 per gli impianti elettrici e duemila per la sicurezza.

Quello che però Bertucco sottolinea è il «parere fermamente contrario degli uffici, che pur di fare cambiare orientamento alla giunta si sono appellati anche ai santi (il decoro del monumento, la programmazione di eventi già in corso, persino le previsioni meteo che darebbero “pioggia persistente”), mentre, secondo il capogruppo del Pd, l’evento obbligherebbe anche a «revocare il Tocatì del 19 settembre». Bertucco ricorda che «l’ufficio Edilizia Monumentale ribadisce poi che occorre prevedere la chiusura del Museo Archeologico per i giorni 12-13-14 settembre, ma evidentemente – commenta - qui vale il motto secondo cui… per tutto il resto c’è Mastercard».

L’esponente democratico, inoltre, riporta per esteso il parere degli uffici i quali «nel sottolineare che tale evento non è uno spettacolo aperto al pubblico, bensì una festa privata all’interno di un monumento vincolato, osservano che la trasformazione in pista di ghiaccio di un sito archeologico così delicato apparirebbe in forte contrasto con la sensibilità dimostrata dall’Amministrazione nel promuovere e gestire la ristrutturazione del Museo Archeologico».

«Ristrutturazione che infatti – conclude ironicamente il capogruppo del Pd - non è stata promossa da questa amministrazione».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news