LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Piccoli musei. Rivincita online
Francesca Bonazzoli
Corriere della Sera - Milano 30/8/2016

È la rivincita dei piccoli musei. Nella classifica stilata da Tripadvisor, il sito che raccoglie i commenti dei viaggiatori di tutto il mondo, quattro fra i primi dieci migliori musei di Milano sono «minori», come Villa Necchi Campiglio. Segno della vivacità culturale del pubblico e della città.

Il podio è occupato da Castello Sforzesco, Pinacoteca di Brera e Teatro alla Scala. L’altro simbolo di Milano, il museo del Duomo, scivola inaspettatamente in tredicesima posizione. Ma la sorpresa è che nella classifica dei primi dieci musei raccomandati dai visitatori/recensori del sito Tripadvisor compare un drappello di minori: Villa Necchi Campiglio (quarto posto) e le case museo Poldi Pezzoli (sesto), Boschi Di Stefano (ottavo), Bagatti Valsecchi (decimo).

Una classifica inattesa che dimostra come Milano, terza meta degli stranieri dopo Roma e Venezia, ha forse girato la boa e da capitale industriale, della moda e del design, comincia ad essere percepita anche come città d’arte, con una rete capillare di musei.

Il Castello è recensito come un’oasi di tranquillità, adatta anche ai bambini. Grande successo riscuote in particolare la visita alle merlate: «Con l’accompagnamento di una guida abbiamo visitato le merlate: fine maggio 2016, tempo da cani, vento che soffiava e risuonava nei corridoi. Un’atmosfera magica e spettrale», scrive ispirato Paolo G. sul sito. L’unica pecca segnalata, la presenza di alcune sale chiuse (la riapertura è prevista a fine anno).

Della Pinacoteca di Brera viene apprezzato soprattutto il piacere di ritrovare i capolavori ammirati sui libri di scuola e, fra questi, il «Cristo morto» di Mantegna ricevere il maggior numero di menzioni. Del Teatro alla Scala, invece, viene raccomandata la visita per «l’emozione» (la parola più usata) che offre.

Ma se queste prime posizioni sono in qualche modo scontate, gli ottimi piazzamenti dei musei «minori»,con collezioni piccole e spesso prive di opere–icone, sono un segno di novità. Sul quarto gradino sale villa Necchi Campiglio, mini gioiello architettonico costruito da Piero Portaluppi e arricchito da una collezione di opere del Novecento italiano. L’ottima posizione, subito sotto il podio, dimostra che il Fai, proprietario della villa, sa comunicarla molto bene. Di questa casa museo i «contributori» di Tripadvisor apprezzano soprattutto la competenza delle guide e il giardino dove si può sostare anche al bar ristorante.

Al quinto posto si posizionano le Gallerie d’Italia, che quest’anno hanno avuto un boom di visitatori grazie alla mostra dedicata ad Hayez e al suo «Bacio». Seguono la casa museo Poldi Pezzoli; la Pinacoteca Ambrosiana; la casa museo Boschi Di Stefano che conquista un ottavo posto inaspettato essendo uno spazio scarsamente pubblicizzato. Prende il giudizio «eccellente» e neanche una valutazione «pessimo» e «scarso». I commenti entusiastici per questo appartamento nascosto in via Jan fanno soprattutto riferimento ai volontari del Touring che lo gestiscono e all’ingresso gratuito. Dello stesso circuito di case museo fa parte anche il Bagatti Valsecchi posizionato al decimo posto, subito dopo il museo del Novecento (che riceve anche diverse critiche). I visitatori amano «il tuffo nell’atmosfera del passato». E, certamente, anche le risposte che Benedetta, responsabile dell’ufficio stampa, dedica ad ogni recensore. Un’attenzione unica, che merita così al museo il primo posto per la cura nella comunicazione.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news