LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SARDEGNA - Identità e cultura, binomio vincente per le zone interne
di ROBERTO BORNIOLI *
27 agosto 2016 LA NUOVA SARDEGNA

È tutta racchiusa nella bellezza elegante delle donne e nell'incedere maestoso dei cavalieri alla Festa del Redentore la forza della nostra cultura millenaria che ogni anno porta a Nuoro diverse migliaia di turisti da tutto il mondo. I nostri beni culturali non rappresentano soltanto uno straordinario attrattore turistico ma anche un asset economico che possiamo valorizzare di più soprattutto in chiave produttiva e imprenditoriale. A salvaguardare gelosamente questo straordinario patrimonio fatto di identità, tradizioni e costumi unici sono le nostre zone interne, aree tanto ricche dal punto di vista culturale e ambientale quanto sofferenti sotto il profilo demografico, economico e sociale. Ecco perché la nostra Associazione sollecita una maggiore attenzione per le aree interne da valorizzare con specifiche politiche regionali, in linea con gli obiettivi della programmazione Ue 2014-2020. Servono più sinergie tra i settori e soprattutto politiche culturali basate su strategie di lungo periodo. Per esempio, sono ancora troppo pochi i turisti che dalle coste visitano i musei e i beni culturali dell'interno. È assente un sistema cultura, è scarso il coordinamento tra enti e tra il pubblico e il privato. Manca un calendario unico degli eventi. Non esiste un biglietto unico per i musei. È assente un unico portale web che integri offerta turistica e culturale. Perché non attivare una Nuoro Card così da offrire un pacchetto completo con visita ai musei, sconti negli alberghi, promozioni nei negozi e visite ai laboratori di artigianato e dell'agroalimentare? Sono tante le azioni da intraprendere e tantissimi i "prodotti" da offrire per fare economia e creare occupazione valorizzando le nostre specificità. Attorno al comparto culturale si muove una miriade di imprese. A Nuoro e provincia è presente un notevolissimo patrimonio composto da 359 siti archeologici, 4 case editrici, 10 compagnie teatrali, 3 festival internazionali, 15 gruppi di maschere tradizionali, 61 gruppi folcloristici, 73 a tenores, 31 cori polifonici, 32 musei tra cui il Man, il museo del Costume, il Ciusa e le Fondazioni Nivola, Asproni e Cambosu. E ancora il teatro Eliseo, la Biblioteca Satta, l'Isre. L'Università nuorese e l'Ailun. A Nuoro e dintorni sono nati e hanno operato artisti e intellettuali del calibro di Ciusa, Satta, Delitala, Nivola, Deledda, e i contemporanei Fois, Giacobbe, Niffoi. In Europa ci sono città che su un Nobel fondano fette importanti della loro economia, noi invece sembriamo quasi dimenticare che è da questi territori che la Deledda Nobel per la letteratura ha tratto ispirazione e forza creativa. Tra Nuorese e Ogliastra sono 1.541 le imprese culturali con 2.700 occupati e 106 milioni di valore aggiunto. Dati di tutto rispetto ma a uno sguardo più attento emerge che il settore culturale vale solo il 4% del valore aggiunto provinciale e lo 0,4 di quello sardo. L'impressione è che i numeri ufficiali registrino solo una parte della fertile realtà nuorese dove vanno avanti, sottotraccia, tante esperienze legate al mondo culturale molte delle quali hanno tutti i requisiti per essere canalizzate verso le forme d'impresa. * presidente Confindustria Nuoro-Ogliastra



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news