LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Siracusa per un giorno capitale dell'integrazione: al Teatro greco arriva la commissione Ue
di ISABELLA DI BARTOLO
30 agosto 2016 LA REPUBBLICA


Giovedì, per due ore dopo il tramonto, al Teatro greco di Siracusa batterà il cuore dell’Europa. E’ il monumento della Neapolis il luogo scelto dalla Commissione europea per un evento in Italia nel segno della multiculturalità. Farà tappa in Sicilia l’iniziativa “Dialoghi con i cittadini” promossa dalla presidenza della Commissione europea per “promuovere il dialogo con i cittadini, illustrare e chiarire il programma comune, essere aperti a nuove idee e collaborare con tutti gli interlocutori” come auspica Jean-Claude Juncker.

In quest’ottica, il primo vicepresidente della Commissione europea, Frans Timmermans, ha scelto l’Italia e in particolare Siracusa, millenaria crocevia dei popoli nel Mediterraneo, per un grande evento simbolico di dialogo con la popolazione sul tema dei migranti, della crisi dei rifugiati e del futuro dell’Unione Europea. “Un momento internazionale di riflessione – dice la soprintendente Rosalba Panvini – che riaccenderà i riflettori del mondo su Siracusa, la Sicilia e l’Italia. Si parlerà di integrazione e di multiculturalità, e il Teatro greco aretuseo rappresenta certamente un luogo simbolo. Abbiamo dato il nostro placet a questa manifestazione dalla forte valenza sociale convinti che dal monumento della Neapolis partirà un messaggio di pace di eco millenaria”.

L’evento, al pari di altri tenuti in questi ultimi anni dalla Commissione europea in altri Paesi membri, avrà anche forte impatto mediatico e contribuirà alla promozione culturale della città e della Sicilia come è nell’intento della manifestazione. Proprio alla luce del valore dell’evento, il Teatro greco di Siracusa sarà concesso gratuitamente. “Dialoghi con i cittadini” si svolgerà per due ore, a partire dalle 19, sarà moderato dal giornalista Beppe Severgnini e coinvolgerà ospiti e spettatori sulla cavea del monumento per dar vita a una riflessione viva sull’Europa a cui si potrà partecipare anche attraverso i social media.

Dopo il benestare della Soprintendenza e la disponibilità della Fondazione Inda a utilizzare l’allestimento sulla cavea per ospitare pubblico e ospiti sul palco, l’assessorato regionale ai Beni culturali ha dato il suo placet all’iter per l’organizzazione dell’evento internazionale nel monumento antico della Neapolis dove sono in corso sopralluoghi tecnici e preparativi. E’ tutto pronto per accogliere la commissione Europea il cui entourage arriverà a Siracusa giovedì mattina e alloggerà in Ortigia, gli ospiti invece giungeranno nel pomeriggio.

Il Teatro greco rimarrà aperto ai turisti fino alle ore 15.30 quando verrà consegnato alla task force della Commissione europea che curerà l’allestimento e accoglierà i 400 ospiti partecipanti all’incontro (registrati attraverso una procedura online); destinatari dell’incontro sono i docenti, gli studenti, tutti
i cittadini e coloro che, per ragioni di lavoro, volontariato o a qualsiasi altro titolo, gravitano attorno ai servizi per l’immigrazione e per la protezione internazionale delle persone e avvertono le criticità legate alla gestione di questo fenomeno. A tutela del delicato monumento siracusano anche le squadre della Soprintendenza di Siracusa per garantire la salvaguardia del Teatro millenario durante le operazioni di allestimento dell'evento e il suo svolgimento.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news