LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma, l'Ara Pacis rivive in realtà aumentata
11 ottobre 2016 LA REPUBBLICA


Tramite la sovrapposizione di elementi virtuali alla percezione visiva, quindi, appariranno sui lati dell'Ara i colori vivaci dei fregi che la ricoprono, così com'erano al momento della costruzione, si ricreeranno in maniera tridimensionale le parti mancanti dei bassorilievi e si vedranno i personaggi della Roma imperiale prendere vita in scene di quotidianità dell'epoca. Si potranno inoltre ascoltare le spiegazioni dei singoli fregi e della storia del monumento, calata in quella della città eterna.
Roma, con la realtà aumentata il fregio di Enea diventa a colori
Condividi
L'obiettivo dell'intervento, promosso dall'assessorato alla Crescita culturale del Comune di Roma e dalla sovrintendenza ai Beni culturali, organizzato da Zètema e realizzato dalla Ett s.p.a., era proprio quello di permettere ai visitatori di fruire di un racconto multimediale, attraverso il quale scoprire l'aspetto originario e la funzione dell'altare, ma anche le trasformazioni subite nel corso del tempo dal Campo Marzio.

Il percorso sarà suddiviso in nove tappe e inizierà davanti al plastico del Campo Marzio settentrionale. Le visite saranno solamente serali, perché il buio permetterà di godere al meglio dello spettacolo, e il calendario delle aperture varierà in base ai diversi periodi dell'anno. Un'esperimento di tecnologia applicata all'arte, alla storia e all'archeologia che segue le precedenti esperienze dei video mapping dei Fori imperiali e delle domus romanae. Un progetto che, peraltro, dovrebbe autofinanziarsi completamente: i promotori, infatti, prevedono che nell'arco di alcuni anni gli introiti delle visite copriranno il costo dell'intervento. Con l'auspicio che si possano addirittura generare utili da riutilizzare per altre operazioni di valorizzazione del patrimonio storico-culturale della Capitale.

Non solo. "L'Ara com'era" inaugura simbolicamente l'avvio della stagione dedicata alla figura dell'imperatore Augusto, che prevede anche il recupero della vicina piazza e del Mausoleo che sta alle spalle dell'Ara. Un grande progetto che, anche grazie alla tecnologia, "vuole far diventare questa parte della città l'ingresso all'area storica",
come ha spiegato l'assessore alla Crescita culturale, Luca Bergamo, annunciando che l'apertura del cantiere del Mausoleo è prevista entro l'inizio di novembre. Perché - dice ancora l'assessore - "con la tecnologia, con il ripensamento del rapporto tra fruitore e opera, si superano barriere e si rende l'arte accessibile a tutti, restituendo alle persone il diritto fondamentale alla fruizione e alla comprensione dell'arte e della storia"



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news