LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Via ai lavori al Mausoleo di Augusto
Lilli Garrone
Corriere della Sera - Roma 10/10/2016

Il degrado ha i giorni contati, assicura il soprintendente allarcheologia e al centro storico di Roma Francesco Prosperetti. Perch dei quattro appalti previsti per restaurare piazza Augusto Imperatore e Mausoleo, almeno due partiranno. E sono quelli che riguardano la parte circostante il monumento.

Ma una cancellata a Roma c. quella che da otto anni circonda sui quattro lati il Mausoleo di Augusto Imperatore. Monumento diventato cos non solo inaccessibile ma anche in abbandono con gran parte della omonima piazza. Il degrado, per, ha i giorni contanti, assicura il soprintendente allarcheologia e al centro storico di Roma Francesco Prosperetti. Perch dei quattro appalti previsti per restaurare piazza e mausoleo almeno due partiranno. E sono quelli che riguardano le opere di consolidamento della tomba dellimperatore e quelli per la parte circostante il monumento, verso via Ripetta e il Museo dellAra Pacis. Entro la fine di questo mese - spiega Francesco Prosperetti - inizieranno i lavori per le opere conservative del mausoleo: dalla verifica delle condizioni di staticit, alla ripulitura dalle erbe infestanti. Dobbiamo assolutamente trasformarlo in quello che non mai stato: un monumento visitabile. Ne ho gi parlato con il sovrintendente capitolino Claudio Parisi Presicce che mi ha illustrato la prima fase di recupero.

E anche se dovr aspettare ancora qualche tempo il cantiere per la realizzazione delle gradinate che uniranno lAra Pacis con labside della chiesa di San Carlo inizier invece quello che riguarda il progetto per la restante parte della piazza, nei lati posteriori, sempre su disegno dellarchitetto Francesco Cellini. Grazie al fatto positivo che le tre sovrintendenze di Roma sono state unificate - prosegue Prosperetti - ho potuto dare io stesso il via libera come soprintendente unico la settimana scorsa. Adesso lo stesso architetto dovr sviluppare il progetto definitivo per mandarlo in gara. Fondi del Campidoglio, gi accantonati.

Dovrebbe cos iniziare lancora difficoltoso cammino verso la conclusione della vicenda della sistemazione di questa piazza, destinata ad essere quasi completamente pedonalizzata secondo il progetto vincitore del concorso che risale allamministrazione di Walter Veltroni. Allora proprio per semplificare i lavori futuri furono messi nella commissione che doveva giudicare gli elaborati i tre sovrintendenti romani: non andata cos fra cambi di amministrazione e intoppi burocratici. Si sono solo fatti gli scavi nella parte anteriore del mausoleo, fu installata la barriera protettiva, ed il monumento rimasto inaccessibile. E per realizzare il complesso restauro sono stati necessari ben quattro appalti, da quello per le gradinate, a quello per la parte interna, alla restante piazza e al consolidamento. Adesso, secondo le parole del soprintendente, questi due ultimi sono in dirittura di arrivo, mentre per le gradinate e la parte interna (il progetto in questo caso stato da lui stesso cambiato in modo da restituire al visitatore la percezione di quel luogo buio e segreto delimitato da una serie di corridoi concentrici che portavano alla cella) si dovr ancora aspettare.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news