LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Capitale abbandonata
Lilli Garrone
Corriere della Sera - Roma 11/10/2016

Turismo in crisi perch la Capitale abbandonata. Duro atto daccusa di Giuseppe Roscioli (Federalberghi): Sui social parlano chiaro: buche, traffico, rifiuti e mancanza di sicurezza.

Turismo, crescita zero. Nonostante il Giubileo, nella Capitale gli arrivi negli alberghi sono cresciuti solo dell1, 5%, contro un incremento medio del 4-5% negli anni scorsi. Roma al palo, afferma senza troppi giri di parole il presidente di Federalberghi Giuseppe Roscioli. E per di pi soffre la piaga delle strutture ricettive fuori controllo, dai B&B alle case vacanze. Un anno no, nonostante Roma resti in cima ai sogni di chi viaggia per lEuropa. C un motivo? La Capitale abbandonata a s stessa da pi di 4 anni, dice Roscioli. Ci sono continue emergenze, dalle buche al traffico, ai rifiuti e alla sicurezza: i turisti parlano sui social e sicuramente non ne parlano bene. gran parte dei clienti ci dicono: Roma una citt meravigliosa ma non ci torno pi. Chi viaggia abituato ad altri livelli di servizio, come Tokyo, Londra o New York. E il cahier de dolances degli albergatori prosegue: Qui si paga la tassa di soggiorno pi alta dEuropa, per avere i servizi peggiori dEuropa - si adira Roscioli - lo spennamento dei turisti per primo lo fa il Campidoglio, che poi non produce eventi, manifestazioni. E mancano attrazioni, come potevano essere le Olimpiadi.

Non bastasse, c laltra piaga che ormai caratterizza la citt: il moltiplicarsi di strutture ricettive (B&B, case- vacanze, affittacamere) ormai fuori controllo, se vero, secondo i dati che risultano agli albergatori che solo su Airbnb ci sarebbero 18 mila inserzionisti, mentre le licenze ufficiali sono intorno alle 5 mila. Cos, su questo tema, gli albergatori sono stati convocati per domani dal Prefetto. Perch a Roma dormono circa 35 mila persone al giorno ad insaputa delle nostre autorit, alla faccia del controllo del terrorismo. Proposte? Chiederemo di individuare tutte le attivit abusive - risponde Roscioli - mi rendo contro che non facile, ma dobbiamo iniziare a fare unoperazione a tappeto. Oltre a tutto questo abusivismo significa un mancato introito per il Campidoglio di 35 milioni di tassa di soggiorno. E queste strutture dovrebbero anche avere una Imu diversa da quella delle famiglie. Lo stesso discorso vale per la tassa dei rifiuti: una montagna di soldi sparisce nel nulla.

Un calo di arrivi fino al 40 per cento nei B&B o nelle case vacanze? Statisticamente parlando vero - risponde Federico Traldi di Albaa, lAssociazione laziale B&B, affittacamere e affini e titolare di un B&B vicino San Pietro - perch queste strutture lavorano con le famiglie e il turismo individuale e in questo caso lalta stagione maggio giugno, settembre e ottobre. Sono anni che che c questo forte calo in questo periodo: sarebbe bello essere sempre pieni, ma non cos. Gli iscritti ad Albaa sono - ovviamente -regolari. E cos anche Federico Traldi invoca maggiori controlli. Stranamente proprio i B&B sono difficilmente abusivi - spiega - perch bisogna essere residenti. Sono gli affittacamere fuori delle regole. Che fare? Controlli a tappeto ovvio - risponde Federico Traldi - E le ammende, che vanno da 1000 a 3000 euro non bastano: Stiamo chiedendo da anni che chi sanziona faccia anche una segnalazione allAgenzia delle Entrate: un controllo fiscale non solo porterebbe a sanzioni pi alte, ma sarebbe un ottimo deterrente.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news