LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Caso Girolamini, s al processo per Dell'Utri
17 NOVEMBRE 2016, LA REPUBBLICA




RINVIO A GIUDIZIO PER L'EX SENATORE DI FORZA ITALIA, PRIMA UDIENZA A FEBBRAIO

L'EX SENATORE di Forza Italia Marcello Dell'Utri sar processato per lo scandalo dei libri trafugati dalla biblioteca dei Girolamini. Il giudice Giuliana Pollio ha accolto la richiesta della Procura e ha rinviato a giudizio l'ex fedelissimo di Berlusconi con l'accusa di peculato. La prima udienza fissata per il 14 febbraio prossimo davanti al collegio A della prima sezione penale. Dell'Utri, appassionato bibliofilo, attualmente sta scontando una condanna per concorso esterno in associazione mafiosa.

Assistito dall'avvocato Claudio Botti, l'ex parlamentare ha sempre respinto le accuse, assicurando di non essere stato essere a conoscenza della provenienza illecita dei testi: in particolare, 14 volumi provenienti dai Girolamini sono finiti nel corso degli anni nella disponibilit di Dell'Utri, tutti recuperati e restituiti dall'imputato, con l'unica eccezione di una preziosa edizione della "Utopia" di Tommaso Moro del 1518, di cui si sono perse le tracce. In udienza, la difesa ha chiesto il non luogo a procedere. I pm Michele Fini, Antonella Serio e Ilaria Sasso del Verme, coordinati dal procuratore aggiunto Vincenzo Piscitelli, hanno invece chiesto il processo.

Sar dunque il dibattimento a fare luce sul presunto accordo che, secondo l'accusa, avrebbe visto l'ex direttore della Biblioteca, Massimo Marino De Caro, gi condannato con sentenza definitiva a sette anni di reclusione nel primo processo sul saccheggio dei Girolamini, prelevare volumi dalla biblioteca per consegnarli a Dell'Utri. Il rapporto fra De Caro e l'allora potentissimo esponente politico emerge dalle intercettazioni allegate agli atti dell'indagine dopo l'autorizzazione del Parlamento. Fu proprio Dell'Utri, d'altra parte, a indicare De Caro come consulente del ministero i Beni Culturali a Giancarlo Galan, titolare di quel dicastero nel quarto governo presieduto da Silvio Berlusconi. Quello che inizier il 14 febbraio il terzo processo sullo scandalo dei Girolamini, dopo il primo concluso con la condanna di De Caro e il secondo tuttora in corso in Tribunale. L'inchiesta per ancora aperta: all'appello mancano ancora altri volumi e i magistrati hanno avviato rogatorie internazionali in diversi paesi nell'intento di trovare i libri spariti.

(d. d. p.)




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news