LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PUGLIA - I musei restano senza addetti chiuderanno nei giorni festivi
17 NOVEMBRE 2016, LA REPUBBLICA


SAR un Natale duro, per l'arte di Puglia. Il Polo museale regionale annuncia chiusure fino al 31 dicembre. La causa sempre la stessa: mancano gli addetti ai servizi di vigilanza e accoglienza. Un problema ormai ben noto ai monumenti regionali, gi denunciato durante l'estate a proposito del sito archeologico di Canne della Battaglia, inaccessibile a ridosso di Ferragosto, in barba ai turisti che vi si recavano apposta per vivere i luoghi delle prodezze di Annibale e della mostra ancora in corso a Barletta. In alcuni casi gli operatori sono prossimi alla pensione, e non sono in programma nuove assunzioni. A volte, invece, la questione della mancata vigilanza di monumenti, castelli e musei dovuta dal superamento del 50 per cento dei festivi lavorativi effettuati dai custodi. Canne continuer a non accogliere visitatori per i mesi di novembre e dicembre, ma perch sottoposta a lavori di restauro. Stessa sorte per il castello angioino di Copertino e per il museo nazionale archeologico di Manfredonia.

E gli altri? Il museo nazionale archeologico di Gioia del Colle e il castello svevo di Trani saranno chiusi nei giorni festivi, garantendo per l'apertura solo per domenica 4 dicembre, in occasione della "Giornata internazionale delle persone con disabilit". "Nelle fasce orarie antimeridiane precisano dal Polo museale grazie alla disponibilit e alla collaborazione del personale di altra qualifica". Personale ridotto in entrambi i casi, appunto, ci sono sei unit per ciascuno, una delle quali prossima alla pensione. Rispetteranno invece i consueti orari altri edifici come la galleria nazionale Devanna di Bitonto, palazzo Sinesi a Canosa, il museo e il parco nazionale archeologico di Egnazia, il museo Jatta di Ruvo, quello di Altamura, Castel del Monte e il Castello svevo di Bari. Proprio quest'ultimo aveva destato preoccupazione, di recente. Dopo il gioiello federiciano nelle campagne di Andria, che il primo monumento regionale per numero di visitatori (250mila all'anno), c' proprio il colosso barese, che nel 2015 si fermato a 75mila presenze. Le sale del primo piano sono inaccessibili per lavori di restauro, che hanno causato anche problemi nelle comunicazioni telefoniche. Sar aperto di domenica, fino a dicembre, ma l'idea che sia sottoutilizzato sempre pi forte, dato che non ospita pi grandi mostre ed eventi culturali, a differenza del passato. L'attesa per maggio 2017, quando sar il centro nevralgico del G7 dell'Economia, e accoglier i ministri delle pi importanti nazioni del mondo.

(an.pur.)



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news