LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Verona. Arsenale, in 13 mila con il Fai. «Servono soldi, non firme»
L.A.
Corriere del Veneto - Verona 25/11/2016

VERONA. Sono tredicimila le firme raccolte dal Fai per l’elezione dell’Arsenale «a luogo del cuore», competizione nazionale che può portare anche fondi per il progetto di recupero. Un progetto (eventualmente) alternativo a quello di Italiana Costruzioni appena approvato dalla giunta. La cifra aggiornata sulle firme è stata fornita ieri da Daniele Polato e Paola Bressan, del movimento Battiti, in una conferenza stampa cui erano presenti anche i rappresentanti del Comitato Arsenale. «Tredicimila firme – ha spiegato la Bressan – di cui l’amministrazione non può non tenere conto, così come va ascoltata l’opinione del comitato che da anni cerca inutilmente un dialogo con Palazzo Barbieri per trovare una soluzione che mantenga la gestione pubblica del compendio». Daniele Polato, da parte sua, ha annunciato che contro la delibera varata dalla giunta (che andrà in consiglio la settimana prossima) sarà attuato un ostruzionismo totale, adottando «qualsiasi iniziativa regolamentare» per fermarla. Da Palazzo Barbieri la replica di Tosi, secondo il quale «per l’Arsenale servono soldi, non firme: ma ho l’impressione – dice il sindaco - che gli amici di Battiti e il comitato di cittadini, dopo tanti anni, non se ne siano ancora accorti. Se anche il Comune spendesse tutti i 15 milioni attualmente disponibili per opere di bonifica e consolidamento, l’Arsenale sarebbe solo messo in sicurezza ma non utilizzabile: per renderlo fruibile servirebbero almeno 40 milioni, che il Comune non ha, e sono amenità le proposte avanzate da “Battiti” e Comitato di ricorso a fondi statali o europei, strade già esplorate senza alcun risultato». Pareri negativi arrivano anche da sinistra. Elisa La Paglia ed Eugenio Bertolotti (Pd) protestano perché «ci chiedono di lavorare in emergenza mentre la giunta ha perso tempo senza condividere nulla né col Consiglio né con i cittadini che adesso si cerca di mettere davanti al fatto compiuto». E Michele Bertucco (Pd) spiega che «dirci che questa è l’ultima chance su una questione che lui e la sua giunta si portano a spasso da 5 anni, fa quanto meno ridere».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news