LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Villa Glori, passeggiare nel parco che fu coi giochi dei bambini rotti dai vandali
Maria Egizia Fiaschetti
Corriere della Sera - Roma 8/1/2017

Muoiono gli ippocastani di Villa Glori: secchi e malati, continuano a perdere rami. sempre pi fragile il patrimonio arboreo dell'area verde a ridosso dei Parioli, progettata negli anni Venti dall'architetto Raffaele De Vico in omaggio ai caduti della prima guerra mondiale. In mancanza di sfalcio e pulizia, le aiuole sono infestate dalle erbacce. Danneggiate dai vandali le giostre dei bambini. Fuori uso le colonnine Sos che dovrebbero funzionare in caso di pericolo. I comitati civici, come accaduto per Villa Balestra, chiedono di poter adottare il parco.

Lentamente muoiono gli ippocastani di Villa Glori: secchi e malati, continuano a perdere rami. in condizioni di fragilit il patrimonio arboreo dellarea verde al confine tra i quartieri Parioli e Flaminio, progettata negli anni Venti dallarchitetto Raffaele De Vico in omaggio ai caduti della prima guerra mondiale (da qui il nome Parco della Rimembranza). Il bosco e gli altri alberi allineati a filari spiega Federica Alatri, nel consiglio direttivo dellassociazione Amuse (Amici del Municipio secondo) sono tutte essenze scelte, con una loro peculiarit. Non si pu invocare la potatura tout court appaltandola a ditte qualsiasi: servirebbero giardinieri professionisti perch una villa non uguale allaltra.

Vale lo stesso per loliveto, esempio raro nel contesto di una citt come Roma: pi da idillio campestre che da paesaggio urbano. abbandonato da anni sottolinea Alatri . Avevamo suggerito al servizio Giardini di affidarlo agli studenti dellistituto tecnico-agrario Garibaldi, ma non ci hanno mai risposto. Se le piante dalto fusto soffrono, in generale tutta la vegetazione abbandonata: il prato infestato dalle erbacce, mentre i rampicanti assaltano i tronchi fino a lambire le cime. Nelle aiuole regna il degrado e, in mancanza di sfalcio e pulizia, la Natura matrigna si riprende la scena. Come in altri parchi cittadini, al primo temporale i pini marittimi vengono gi: sradicati e mai rimossi. Alla scarsa manutenzione si somma la barbarie. I viali sono una cloaca, altro che passeggiata allaria aperta: il percorso somiglia piuttosto a una gimkana tra escrementi di animali (cani e cavalli provenienti dal vicino maneggio) e non solo: Mancano i raccoglitori sospira Alatri e qualcuno che faccia rispettare le regole multando gli incivili. Abbandonati anche molti dei monumenti e manufatti sparsi nella villa: alcuni coperti di scritte, altri recintati e off limits . La segnaletica, che dovrebbe aiutare a orientarsi nellarea di 25 ettari, illeggibile: le indicazioni scompaiono sotto gli scarabocchi e le scritte vandaliche.

Fuori uso anche il dispositivo di Sos: se qualcuno si trovasse in pericolo, la richiesta di aiuto cadrebbe nel vuoto. Deturpati gli arredi dellarea giochi: il pennarello indelebile, virato al melenso tutto cuori e poesie adolescenziali o al turpiloquio, la fa da padrone. Una fontana, forse a causa dello scarico otturato, non smette di spargere acqua impregnando il terreno. Risultato: un pantano perenne.

Da sempre la nostra associazione chiede di potersi occupare della villa per risolvere le criticit ricorda Alatri . Siamo disponibili a offrire un contributo economico e a rimboccarci le maniche Lo abbiamo proposto a tutti gli interlocutori che si sono susseguiti in questi anni, ma non se ne fatto nulla. Nel frattempo, il parco peggiora di giorno in giorno. A Villa Balestra, per, i cittadini sono riusciti a ripristinare il decoro Sono due realt non comparabili sottolinea la consigliera di Amuse . Quella una grande aiuola, bastato raccogliere fondi e farla ripulire Villa Glori molto pi grande e con caratteristiche tutte sue, ma noi non ci tiriamo indietro.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news