LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Monza. Colpo grosso in Villa Reale
Federico Berni
Corriere della Sera - Milano 11/1/2017

Cassaforte vuota. Volatilizzati 40 mila euro, lincasso del weekend. Il furto alla Villa Reale di Monza stato scoperto ieri mattina. Nessuna effrazione agli ingressi, n segnali dallimpianto dallarme.

MONZA. Imponente e maestosa alla vista, facile da violare. Troppo, a giudicare dalle modalit con cui, laltra notte, stato messo a segno il furto degli incassi della biglietteria della Villa Reale, il monumento e luogo di attrazione turistica pi importante del capoluogo brianzolo. Nessuna effrazione evidente agli ingressi, non un segnale giunto dallimpianto dallarme.

Eppure, ieri mattina, erano spariti quaranta mila euro. Soldi rubati dalla cassaforte inchiodata al pavimento nellufficio ricavato dietro il banco della biglietteria, al piano terra dellex reggia sabauda, quello degli spazi commerciali (bar, ristorante, e bookshop). La tastiera del forziere era corrosa, come se qualcuno ci avesse gettato sopra dellacido, ma la polizia dubita che questo elemento sia legato al modo in cui stata aperta la cassaforte. Da non scartare lipotesi che qualcuno conoscesse la combinazione per lapertura, e che poi abbia voluto cancellare eventuali impronte. Elemento che rafforza la pista del basista interno (pur mantenendo la polizia la dovuta cautela investigativa), ma che non fa diminuire la preoccupazione sulla facilit con cui lautore del furto sia penetrato nella storica dimora del Piermarini .

Anche perch, da quanto emerso, a ottobre si era verificato un primo tentativo andato a vuoto, quando sulla stessa cassaforte erano stati trovati dei piccoli segni sulla superficie esterna, come se avessero cercato di aprirla con un piede di porco.

A dare lallarme ieri mattina, verso le 8, stato uno degli addetti della societ di vigilanza ingaggiata per garantire la sorveglianza della Villa. In cassaforte cerano gli incassi accumulati nel weekend di visite alle varie mostre allestite nelle sale interne (fino al 26 febbraio la struttura ospita lesposizione di Henri Cartier Bresson): 32mila euro, pi altri 8mila ricavati dalle vendite di cataloghi e souvenir della libreria del piano terra.

I responsabili del commissariato hanno mandato sul posto gli agenti scientifica, per i rilievi del caso. Difficile pensare che il ladro, ipotizzando che si tratti di una sola persona, abbia usato uno dei due ingressi centrali, protetti dal sistema dallarme.

Le possibili falle potrebbero riguardare semmai le entrate laterali, in particolare quelle delle cucine del ristorante. Una volta dentro, avrebbe voltato lobiettivo di due telecamere, e poi si sarebbe introdotto nellufficio, a colpo sicuro. Il dirigente del Consorzio Parco Villa Reale, Lorenzo Lamperti, si detto sconcertato dallaccaduto.

La gestione del corpo centrale non in capo al Consorzio ha aggiunto ma certo vogliamo sapere cosa successo e cosa chiariranno le indagini.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news