LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Tor di Valle arriva il vincolo sull'Ippodromo "L non si edifica"
PAOLO BOCCACCI CARLO ALBERTO BUCCI
18 febbraio 2017 LA REPUBBLICA




LE motivazioni con le quali la soprintendente d il via alla procedura per il vincolo, dopo il parere positivo gi espresso dai Comitati tecnico-scientifici del ministero per i Beni culturali riuniti sotto la guida del presidente, l'architetto Giovanni Carbonara, uno dei pi noti restauratori dell'architettura del 900, vanno ricercate nella storia dell'impianto inaugurato nel 1959 in previsione delle Olimpiadi del 60.

E non tutto. I Comitati tecnico scientifici, gruppo di super esperti a cui il ministero si affida per avere consigli sulle decisioni da prendere in materia di tutela e non solo, si sono anche schierati per il "no" complessivo al progetto dello stadio della Roma, da esprimere in sede di conferenza dei servizi.

Per la parte architettonica, l'interesse maggiore dato dalla tribuna dell'Ippodromo, disegnata da un celebre progettista, Julio Garcia Lafuente, con l'aiuto degli ingegneri Rebecchini, Benedetti e Birago. Una soluzione considerata dagli storici un modello per l'innovazione delle tipologie e la modernit tecnica: undici "ombrelli" sostenuti da un solo pilastro di 19 metri e mezzo, ai suoi tempi un esempio unico, secondo gli studiosi. Inoltre un valore, secondo la soprintendente, hanno l'impianto dell'ippodromo e le sue relazioni con l'architettura del vicino Eur.

Anche la bibliografia non manca, dal Censimento nazionale delle architetture italiane del secondo Novecento alla Guida all'architettura di Roma di Giorgio Muratori del 2007, molti sono gli studi che evidenziano il valore artistico e culturale dell'impianto architettonico di Roma 1960. Inoltre, secondo gli esperti dei Comitati, l'area intorno all'Ippodromo andrebbe tutelata per non perdere la visione originaria dell'Ippodromo nel contesto agrario degli intervent di bonifica degli anni Trenta.

I Comitati tecnico-scientifici del Mibact hanno condiviso la necessit della tutela e le ragioni esposte dalla Eichberg. Per quanto riguarda le tre torri, gli esperti parlano di un'altezza inusitata per Roma e la paragonano al grattacielo di Sky all'Eur, che, pur essendo alto circa la met, 120 metri, gi un elemento che modifica di molto le visuali della zona.

Ancora. Non risulta attivata la procedura della verifica preventiva dell'interesse archeologico, gi richiesta pi volte dalla soprintendenza. Un rischio, quello di scoprire reperti archeologici, che sarebbe fortissimo avvicinandosi al tracciato della via Ostiense, al fosso di Vallerano e al raccordo dell'autostrada per Fiumicino. Ma pi tranchant l'opinione dei Comitati sulle architetture della tribuna. Demolirla, anche solo in parte, assolutamente inaccettabile per gli studiosi e d'altronde una sua conservazione integrale sarebbe stata rifiutata dai costruttori.

Inoltre i Comitati sottolineano ci che in questi mesi stato spesso evidenziato: il piano regolatore preveda per Tor di Valle costruzioni per 112mila metri quadrati, mentre tutto il pacchetto stadio ne occuperebbe 354 mila. E per quanto riguarda il parere da esprimere alla conferenza dei servizi (nel precedente passaggio c'era solo un "progetto generico di fattibilit") questo dovrebbe essere, affermano, "negativo": vanno tutelate le espressioni dell'architettura del Novecento, come l'Ippodromo, e il paesaggio intorno.

Fin qui il Mibact. E intanto ieri un altro intervento sullo sta- dio dell'assessore allo Sport Frongia. C' bisogno ha detto di approfondimenti che avremmo dovuto fare prima. Dobbiamo compensare il tempo perso dall'assessore Berdini. Una certezza ce l'abbiamo: la delibera di Marino certamente non verr portata avanti cos com'. Ma forse il destino del progetto ormai segnato.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news