LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Dehors, un alt a Palazzo Vecchio
Claudio Bozza
Corriere fiorentino 21/2/2017

Il Tar boccia lordinanza che li vietava al Duomo. Nardella furioso: Da non credere

I dehors di bar e ristoranti possono tornare in piazza Duomo. Il Tar boccia il regolamento con cui il Comune, nel 2015, approv i nuovi parametri per concedere le autorizzazioni per i gazebo, suddividendo il centro storico in zone, con restrizioni per quelle pi delicate dal punto di vista monumentale e per tutelarne il decoro. Ira del sindaco: ricorso al Consiglio di Stato.

Il Tar riammette i dehors al Duomo

Bocciato il regolamento del 2015. Nardella: incredibile. Si valuta il ricorso al Consiglio di Stato

I dehors di bar e ristoranti possono tornare al Duomo. Il Tar boccia il regolamento con cui il Comune, nel 2015, approv i nuovi parametri per concedere le autorizzazioni per i gazebo, suddividendo il centro storico in zone, con restrizioni per quelle pi delicate dal punto di vista monumentale e per tutelarne il decoro. Il giro di vite fu concordato dal Comune, in pieno accordo con la soprintendenza. In cima alla lista cera il Duomo, dove Palazzo Vecchio impose il modello Parigi: s a tavoli e sedie in piazza (da rimuovere a mezzanotte), ma senza pedana fissa. Ma ieri, dopo un braccio di ferro durato due anni, i locali affacciati sul Duomo potranno richiedere nuovamente di installare dehors a pochi metri da Santa Maria del Fiore. Questo, in sintesi, leffetto dellaccoglimento, da parte del Tar, del ricorso di due titolari di caffetterie della piazza: la pizzeria Botteghe di Donatello e il bar Caff Duomo a cui si sono accodati anche i locali di piazza San Giovanni. Nel 2011 il Comune aveva approvato il nuovo regolamento per i dehors che consentiva la realizzazione di queste strutture anche fuori da bar e locali al Duomo, fino a quel momento vietata. Il regolamento fu poi cambiato, nel 2015, facendo s che pressoch tutti i dehors presenti in piazza fossero sostituiti da semplici sedie allaperto. Con la sentenza del Tar queste disposizioni cadono e adesso gli esercizi che vorranno fare di nuovo richiesta dei dehors in piazza del Duomo sulla base delle regole del 2011 potranno farlo. In sintesi, i giudici hanno dato ragione ai ristoranti, contestando al Comune che nel nuovo regolamento mancasse una norma generale per determinare la concessione dei dehors, approvando per norme pi restrittive in alcune aree della citt e creando quindi un discrimine. La sentenza del Tar ha mandato su tutte le furie Palazzo Vecchio, che, ancora una volta, vede vanificata la battaglia per il decoro da una sentenza dei giudici amministrativi. Sono numerosi i casi degli ultimi anni: la bocciatura dellordinanza che limitava linvasione (senza limiti orari) di camion e furgoni per il carico e scarico dei negozi; quella che alzava le tariffe per contrastare il fiume di pullman che ogni giorno arriva ai margini del centro, solo per fare alcuni esempi. Rispetto la sentenza del Tar, tuttavia con la nostra avvocatura valuteremo il ricorso al Consiglio di stato per veder validare le nostre ragioni, perch siamo convinti del lavoro fatto, dice il sindaco Dario Nardella.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news