LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Duello Grillo-Lombardi sullo stadio. La Soprintendenza ferma il progetto
Alessandro Trocino
Corriere della Sera 18/2/2017

La deputata M5S: colata di cemento. Il blog: decide la giunta, non i parlamentari

ROMA. Se fosse per Beppe Grillo, Roberta Lombardi avrebbe i giorni contati dentro il Movimento 5 Stelle. Ma non cos, per due ragioni. Perch la deputata romana ortodossa ha un nucleo di fedelissimi e soprattutto perch le sue critiche si rivelano spesso fondate. Sembra il caso del nuovo discusso stadio di Tor di Valle. A poche ore dal messaggio Facebook della Lombardi, infatti, spunta fuori un documento importante. Lo ha scritto larchitetto Margherita Eichberg, soprintendente statale per larcheologia Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Roma, e inviato a Roma Capitale il 15 febbraio. Nella lettera si spiega che stata avviata una procedura che vincola con una tutela indiretta lippodromo e in particolare le tribune. Significa che non possono essere costruiti edifici che sovrastano in altezza e densit le tribune dellippodromo di Tor Di Valle. Parole che potrebbero determinare lo stop definitivo al progetto.

Negli ultimi giorni la stessa sindaca era stata costretta a frenare, di fronte a chi dava per gi raggiunto laccordo. Anche perch i consiglieri contrari allo stadio non sono pochi. E ad andare avanti senza mettere paletti consistenti, si rischia di sbattere, sempre che la Soprintendenza non blocchi tutto.

E cos ieri la Lombardi entra a gamba tesa da Facebook. Dice s allo stadio, ma no a questo progetto, che una grande colata di cemento in una zona a fortissimo rischio idrogeologico. E ancora: Questo un piano di speculazione immobiliare che una societ statunitense vuole portare avanti ad ogni costo in deroga al nostro piano regolatore, nellesclusivo interesse di fare profitto sulle nostre spalle. E noi non possiamo permetterlo. Questa Roma e io non ci sto a vederla martoriata. Pi che un consiglio, uno stop secco e un avvertimento. Cos viene preso dal blog, che interviene subito: Sullo stadio della Roma decidono la giunta e i consiglieri. I parlamentari pensino al loro lavoro. Inutile ricordare che nessun avvertimento era arrivato quando dello stadio hanno parlato Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio. Grillo furibondo: Basta liti dice ai suoi. Con la Lombardi siamo oltre il gelo, mentre con Davide Casaleggio il rapporto migliore.

La Lombardi poi corregge il tiro. Si mette in sicurezza dando tutto il sostegno alla giunta: I dubbi espressi dalla sottoscritta sul progetto sono gli stessi evidenziati da Virginia due giorni fa sul blog di Grillo. Vero, ma i toni non corrispondono e soprattutto lintervento, non concordato con la Comunicazione, suonato come lennesima incursione da guastatore.

Il minuetto finale, con la Lombardi che si dice concorde con la Raggi e la sindaca che condivide le sue perplessit, non convince. Luigi Di Maio spiega: Sullo stadio c un dibattito surreale, i cittadini non capiscono perch parliamo di questo quando le periferie sono messe male. Vorrebbe essere una bacchettata alla Lombardi ma, paradossalmente, ricorda le critiche di Paolo Berdini. Non un caso che Grillo abbia fatto filtrare la sua intenzione di arrivare a Roma, luned, senza escludere lipotesi di un colloquio con la Raggi. Con la sindaca i fronti aperti restano molti, daldossier contro De Vito alle polizze di Salvatore Romeo (ieri la sindaca ha presentato esposto in Procura contro di lui), fino allinchiesta sullabuso dufficio.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news