LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO-Dalla cassiera 2.0 al barista, la carica degli automi che sta cambiando la citt
Fabrizio Assandri
Stampa, 24/02/2017

Dal centro ricerche che Amazon aprir a Torino per sviluppare lassistente vocale, Alexa, al robot che shakera un cocktail al posto del barman. sviluppato dalla start up Makr shakr, con sede in piazza Vittorio e un fatturato in un anno 1,6 milioni di euro.

Robot e intelligenza artificiale sono in mezzo a noi, alle casse del supermercato e con i sensori in casa. In fondo, naturale che sia cos in questa citt. Qui la robotica nata nel nostro Paese e il Piemonte la regione col maggior numero di robot installati in Italia, dicevano da Confindustria Piemonte nel presentare la Fiera della robotica prevista anche questanno al Lingotto a maggio. Secondo il polo regionale Mesap il Piemonte produce il 64% del fatturato italiano della robotica. Un colosso Comau, nellautomazione industriale, con allattivo robot umanoidi che assemblano la scocca delle auto e lavorano i motori. A Torino ci sono 1300 dei 9 mila dipendenti nel mondo. Il futuro? Comau lavora per passare dai grandi robot dellautomotive a quelli pi piccoli e pi veloci per estendere lautomazione a nuovi settori, dallimballaggio alla movimentazione.


I ROBOT COLLABORATIVI

Laltro fronte quello dei robot collaborativi, che affiancano luomo. Ma i settori sono infiniti. Il Politecnico al lavoro sulla robotica di servizio, spiega il docente Marcello Chiaberge, che intende creare un Centro interdipartimentale sui robot. Il primo la citt intelligente, con robot e droni a supporto ad esempio dei vigili per il traffico o le emergenze. Con Tim abbiamo sviluppato unapp per chiamare un drone per chi si sente male nei parchi. Poi c lagricoltura di precisione: il Poli ha avviato un progetto con i vigneti a Dogliani, per testare veicoli e droni capaci di capire quando c una malattia o poca acqua. Ma abbiamo anche progetti per la tutela dei monumenti e lassistenza ai malati.


LEVOLUZIONE

Certi lavori scompariranno, altri appariranno, ancora non sappiamo prevedere gli effetti. Al Poli si lavora a un simulatore del cervello umano, mentre la sede torinese dellIstituto italiano di tecnologia ha sviluppato Rehand, esoscheletro robotico per la riabilitazione, una mano artificiale che si pu anche stampare in 3D. la ricerca la chiave di volta. Siamo tra i fondatori dellassociazione italiana intelligenza artificiale, spiega Luca Console, del dipartimento di informatica dellUniversit, che ha progetti con i robot per laerospazio e per gli oggetti intelligenti come le maglie che controllano i movimenti e prevengono infortuni sul lavoro. Ma a Torino si comincia da piccoli, grazie alla rete nelle scuole: dai robottini giocattolo allasilo a quelli antropomorfi che vedranno i ragazzi del DAzeglio e del Galileo Ferraris misurarsi coi software per interventi chirurgici.



news

31-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 31 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news