LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pompei, torna a casa la Venere in bikini
Gimmo Cuomo
Corriere del Mezzogiorno 3/3/2017

NAPOLI. Mercoled prossimo in occasione della festa della donna, torner a casa negli Scavi di Pompei la Venere in bikini. Un ritorno fugace, nella grande domus della Regio I dove la statuetta marmorea fu ritrovata, che durer per solo per un giorno proprio per sottolineare il senso della ricorrenza dell8 marzo. Il giorno successivo limportante reperto marmoreo torner infatti nel Gabinetto Segreto del Museo archeologico di Napoli, dove regolarmente esposta al pubblico. Successivamente anche la domus, cos come altri edifici della Regio I, sar sottoposta a lavori di consolidamento e messa in sicurezza nellambito del Grande Progetto. La Venere in bikini , non a torto, ritenuta unopera di squisita fattura. Realizzata in marmo, su modello ellenistico, la statua, alta 62,8 centimetri, raffigura la dea dellAmore, e divinit protettrice dellantica Pompei, raffigurata nellatto di slacciare il sandalo del piede sinistro, mentre si appoggia a una statuetta di Priapo; seduto ai suoi piedi il piccolo Eros. Gioielli e indumenti sono dipinti in oro. Tra questi ultimi appunto una fascia che ricorda il top del moderno bikini. Si tratta di una testimonianza che precede di alcuni secoli le immagini delle fanciulle in bikini dei mosaici del sito di Piazza Armerina in Sicilia. La scorsa estate due turisti olandesi furono bloccati e denunciati dai carabinieri per aver tentato di rubare una pietra affrescata asportata proprio dal pavimento della domus.

L8 marzo, come gi avvenuto in passato, lingresso agli scavi per le donne sar gratuito. Due giorni prima, il 6 marzo, lauditorium degli Scavi ospiter a partire dalle 10 un seminario di studi di particolare importanza sia perch riguarda un tema di straordinaria attualit, vale a dire il codice dei contratti pubblici nella recente normativa, sia per la presenza del presidente dellAutorit nazionale anticorruzione Raffaele Cantone. Allinterno del sito archeologico vesuviano sono in corso lavori imponenti grazie ai fondi europei del Grande Progetto Pompei. Centocinque milioni da spendere per la messa in sicurezza e il restauro delle domus e degli altri edifici scampati alleruzione del Vesuvio del 79 dopo Cristo. Al seminario parteciperanno in qualit di padroni di casa il sovrintendente archeologo Massimo Osanna e il generale Luigi Curatoli direttore del Grande Progetto. Tra gli interventi programmati quelli del presidente del Consiglio di disciplina degli Ingegneri Ferdinando Luminoso, del docente di Storia nazionale dellamministrazione Ernesto Stajano, del professore Pierpaolo Forte dellUniversit del Sannio e dellufficiale dei carabinieri Francesco Quarta.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news