LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA - Processo Acquasola Imputati tutti assolti Il park contestato si poteva costruire
GIUSEPPE FILETTO
02 marzo 2017 LA REPUBBLICA




L'ASSOLUZIONE una sorta di reset, sopratutto rispetto agli anni di indagini e di lavoro da parte dei magistrati e della polizia giudiziaria. D'altra parte, la "bellezza" dei tre gradi di giudizio. E per fin dall'inizio si era capito che la stessa Procura della Repubblica temesse un processo molto difficile, tant' che non aveva esultato alla lettura della sentenza di primo grado, ritenendola invece un risultato lusinghiero. Dalle prime fasi del dibattimento emersa - sia da una parte che dall'altra - una ricostruzione opinabile delle norme che regolano la tutela del patrimonio: un'interpretazione dell'articolo 170 del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio che pu essere condivisa o meno. Sicch, il giudice ieri ha sentenziato l'assoluzione con formula piena: il fatto non sussiste. E gi in primo grado gli imputati erano stati assolti per il danneggiamento degli alberi in fase di realizzazione dell'autosilo.

Si ripartir da zero, nel caso in cui la Procura Generale della Repubblica e le parti offese dovessero ricorrere in Cassazione. In caso contrario, sulla vicenda caler una pietra tombale e il processo Acquasola sar storia.

La cronaca invece racconta che Maria Teresa Gambino (amministratrice della societ Sistema Parcheggi), Giorgio Rossini e Maurizio Galletti (rispettivamente ex soprintendente ed ex direttore ai Beni Culturali), Rita Pizzone (funzionario della Soprintendenza) e Giorgio Gatti (funzionario del Comune di Genova) erano accusati per violazioni ambientali avvenute durante i lavori preparatori alla realizzazione del parcheggio interrato. In questo contesto si erano costituiti parte civile le associazioni "Comitato Acquasola" e Italia Nostra.

I cinque imputati hanno sempre sostenuto che l'obiettivo era la riqualificazione dei giardini, mentre il pm Francesco Cardona Albini ha ribattuto che il taglio delle piante sane contraddice questa tesi. D'altra parte, gli stessi giudici della Cassazione a suo tempo avevano considerato gli alberi come parte integrante di un parco storico, definito monumento vivente, tanto che avevano convalidato il sequestro.

La condanna finora dagli ambientalisti stata vista come simbolica, tanto che ieri alla sentenza di assoluzione hanno espresso sconcerto ed allarme. Italia Nostra "pur attonita per l'esito del giudizio, nel quale non c' traccia della tutela del bene pubblico... resta fermamente convinta della bont delle iniziative... per difendere il parco storico e che hanno portato, con la transazione raggiunta, a scongiurare la costruzione del parcheggio".

E per 6 mesi di carcere hanno pesato per un soprintendente per i Beni Architettonici e del Paesaggio, un direttore regionale e i funzionari. Seppure tutti ex. Adesso, per noi una bella vittoria - commenta Rossini - anche se i processi sono costati al contribuente parecchi soldi, sia in termini di rimborsi spese... sia di tempo per la lungaggine di processi inutili che non dovevano neppure iniziare. L'ex soprintendente ricorda che "per venire incontro alle proteste di ambientalisti e del Comitato Acquasola, l'amministrazione comunale senza sentire i pareri di chi era favorevole al progetto, ha rescisso il contratto alla concessionaria, pagando una somma risarcitoria di oltre 2 milioni di euro". Peraltro, la Corte dei Conti lo scorso luglio ha assolto alcuni ex assessori della giunta Pericu, ai quali come danno erariale la Procura chiedeva 2 milioni e mezzo di euro: lo scomparso Bruno Gabrielli all'Urbanistica; Arcangelo Merella al Traffico e Claudio Montaldo ai Lavori Pubblici; pi un dirigente dell'ex Provincia.






news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news