LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il villaggio medievale rivive ogni domenica nell'antica Fortezza di Poggibonsi
VALERIA STRAMBI
27 febbraio 2017 LA REPUBBLICA




JOHANNES si asciuga il sudore dalla fronte. Le sue mani di falegname hanno intagliato le posate che andranno sulla tavola di Razo, il dominus del villaggio. Poco pi in l c' il cuoco Garipaldo. Sempre sporco di farina, il maestro delle focacce, da divorare rigorosamente insieme al vino concio. Ermentrude trascorre molto tempo nel bosco in cerca delle erbe per tingere gli abiti: la ginestra ottima per il giallo, le cortecce per il bruno e la robbia per il rosso. Nella Fortezza di Poggibonsi ogni domenica rivive un villaggio dei tempi di Carlo Magno, fatto di capanne a grandezza naturale e di archeologi che vestono i panni degli abitanti.

L'Archeodromo, cos si chiama il primo museo "open air" italiano sull'Alto Medioevo ricostruito sulla base delle campagne di scavo condotte dall'Universit di Siena, stato scelto come vincitore del concorso "Progetto Art bonus dell'anno" sbaragliando altri 76 candidati. Il contest, che si svolto online e che ha raccolto i voti di migliaia di utenti, nato per premiare l'impegno di quanti, beneficiari e mecenati, hanno reso possibile il recupero e la valorizzazione di una parte del patrimonio culturale del Paese. Oggi il sottosegretario del Mibact Antimo Cesaro alle 11 sar al Parco della Fortezza di Poggio Imperiale a Poggibonsi, proprio per consegnare il doppio riconoscimento. A donare 8mila euro all'Archeodromo attraverso l'Art bonus stata l'impresa Edil Co, che ha permesso un intervento straordinario indispensabile per la conservazione della "Longhouse", la capanna del dominus danneggiata dalle intemperie.

L'idea di trasformare quanto scoperto durante anni di scavi archeologici in qualcosa di reale da toccare, vedere e assaggiare nata dalla volont di restituire anche una funzione sociale al nostro mestiere spiega Marco Valenti, direttore del Parco Archeologico di Poggibonsi e docente di Archeologia Medievale all'Universit di Siena i visitatori possono fare un salto nel tempo.

Oggi il villaggio costituito dalle case del padrone e dei contadini, da un pollaio, dall'orto, dalla forgia del fabbro e due focolari all'aperto. Il progetto, sostenuto anche da Fondazione Musei Senesi, per destinato ad ampliarsi: Entro il 2018 vorremmo ricostruire altre 12 capanne e a luglio, dopo 10 anni di stop, ripartiremo anche con gli scavi. L'Archeodromo ha fatto anche bene all'economia di Poggibonsi e della Valdelsa: In un anno abbiamo avuto 25mila visitatori e tantissime scuole, per cui vengono organizzate attivit su misura aggiunge il sindaco di Poggibonsi, David Bussagli il recupero dell'identit storica rappresenta una leva di sviluppo cruciale .



news

20-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news