LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI - Riviera di Chiaia, arriva l'asfalto
TIZIANA COZZI
10 MARZO 2017 LA REPUBBLICA





LA RIVIERA DI CHIAIA cambia faccia. Niente pi sampietrini, arriva l'asfalto. Entro l'estate partiranno i lavori di pavimentazione da piazza Vittoria fino a piazza della Repubblica. Al posto dei cubetti di porfido, arriver un modernissimo asfalto drenante e fonoassorbente, un asfalto "pregiato", come lo ha definito la stessa Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio, che ha dato il via libera alla rimozione dell'antica pavimentazione. Il progetto del Comune di Napoli prevede anche il totale rifacimento dei marciapiedi (lato fabbricati). Saranno sostituite le attuali mattonelle d'asfalto con quelle in pietra lavica, ben pi pregiate.

Il piano di restyling ha richiesto approfonditi studi e analisi dei tecnici dell'assessorato comunale alla Viabilit e degli esperti della soprintendenza. Una ricerca che alla fine ha portato all'autorizzazione per la rimozione di una pavimentazione storica, ritenuta per adesso poco adatta ad una strada ad altissima percorrenza veicolare come, appunto, la Riviera di Chiaia.

La Soprintendenza ha ritenuto le analisi e gli approfondimenti effettuati dal Comune per la redazione del progetto esecutivo puntuali e rigorosi con una ricerca storico iconografica relativa alla pavimentazione, dalla quale risulta che la parte centrale della Riviera ha da sempre avuto pavimentazioni finalizzate ad agevolare sia il passaggio a piedi che il flusso veicolare.

I lavori non partiranno subito. necessario un altro passaggio burocratico: serve l'ok al progetto da parte della direzione ambiente del Comune che dovr rilasciare l'autorizzazione Solo allora si organizzeranno i cantieri per rifare la strada con l'asfalto, poi saranno sistemate "zanelle" in pietra lavica e saranno risistemate le caditoie stradali. Questi lavori consentiranno di migliorare notevolmente la regimentazione delle acque piovane e di evitare i maxi allagamenti in caso di pioggia.

paesaggistica. Sar rifatta, come detto, anche la pavimentazione dei marciapiedi, attraverso la rimozione delle mattonelle di asfalto che verranno sostituite con pavimentazione in pietra lavica.

Da rifare anche tutta la segnaletica stradale. Entro l'anno saranno ultimati tutti i lavori precisa l'assessore comunale alla Viabilit Mario Calabrese e sar completato tutto l'intervento di riqualificazione della Riviera, assieme ai lavori in piazza San Pasquale. Vanno avanti i lavori di copertura superficiale della stazione della metropolitana linea 6 di piazza San Pasquale.

Al lavoro gli operai per la maxi isola pedonale prevista dall'architetto Boris Podrecca e lo spostamento del traffico veicolare al centro della carreggiata. Proseguono anche gli interventi di consolidamento dell'edificio interessato dal crollo del 4 marzo 2013 conclude Calabrese - che consentiranno tra non molto di riaprire anche via Arco Mirelli .





news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news