LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I segreti sotterranei Da Pegli alla scoperta della citt nascosta
MASSIMILIANO SALVO
05 marzo 2017 LA REPUBBLICA




DOVE facciamo gli allenamenti? . Si china e apre una botola. Entra in una cisterna sotterranea da 300 metri cubi d'acqua. Volte di pietra, acqua, muschio. All'ingresso di Villa Doria, a Pegli. Qui sotto andiamo anche in canotto. Roba da Indiana Jones. Ma nessuno si azzardi a definirci cos, scherza Stefano Podest, istruttore di speleologia, sub e alpinista, stufo del clich che lo perseguita. La nostra una materia scientifica . Quando una dozzina di anni fa ha conosciuto l'archeologa Emanuela Bosco hanno pensato di fondere le conoscenze di entrambi in una nuova disciplina che esisteva gi come pratica, ma non come ricerca: l'archeospeleologia. Una materia di cui stanno codificando le procedure in un manuale richiesto dal Mibact, il Ministero dei Beni culturali che gi patrocina i corsi di formazione che Podest e Bosco fanno con la loro associazione genovese, il Csus-Centro di Speleologia Urbana Sostenibile.

La loro sede Pegli, nella torre di Villa Doria. L'archeospeleologia una materia che evolve dalla speleologia urbana, ovvero lo speleologo che decide di andare a scoprire cosa c' sotto le citt, racconta Stefano Podest. Per diventare archeospeleologo bisogna passare sotto gli insegnamenti del Csus e del suo "addestramento". Non basta essere competente in materia archeologica, assicura. Servono nozioni di impiantistica, idraulica, edilizia. Se in uno scavo ci si imbatte in un pozzo sotterraneo pieno d'acqua l'archeologo tradizionale non pu continuare. E qui che arriva l'archeospeleologo, con tutto il bagaglio pratico che mischia l'ingegneria all'edilizia acrobatica. Ecco quindi un professionista in grado di costruire un'impalcatura e un "castello di tiro" per la discesa nel pozzo. Capace all'occasione di fare il subacqueo, costruire un impianto elettrico, usare argani e sistemi di ventilazione e di pompaggio. Potrebbe essere necessario levare ettolitri di acqua da un pozzo, magari alimentato da una falda. E il tutto senza fare danni, continua Podest. Per far questo, assicura, non esiste un modello ma la capacit di comprendere cosa deve servire in ogni contesto. Di pari passo con l'attivit formativa dell'associazione che organizza anche visite guidate per gruppi all'interno della diga di Molare (info: 3463235839) nel 2015 arrivato il grande salto: la proposta al Mibact di creare la figura accademica di ricerca dell'archeospeleologia. Dopo un primo manuale generico il Csus sta terminando il testo che porr le basi a questa disciplina ai pi sconosciuta, ma che ha gi formato una decina di persone. Le collaborazioni coinvolgono l'Universit di Genova, l'Universit di Sassari e un ateneo dell'Ohio. La formazione dura almeno un anno, spiega Podest. E alla base ci sono ovviamente le competenze dell'archeologo. Perch se in fondo al pozzo ci sono dei reperti, bisogna essere in grado di catalogarli con accuratezza.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news