LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Digitalizzato larchivio Vasari propriet dei fratelli Festari
10 marzo 2017 IL TIRRENO




CHIANNI L'archivio del Vasari, di propriet della famiglia Festari di Chianni, stato digitalizzato. La consegna del lavoro stata fatta ieri mattina alle 11 presso la sede dell'Archivio di Stato ad Arezzo. La digitalizzazione delle Carte Vasariane, i cui originali sono conservati nel Museo di Casa Vasari e sono stati oggetto di lunga diatriba con i proprietari, i fratelli Festari di Pisa, stata progettata e finanziata dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana allo scopo di facilitare la fruizione di questo patrimonio documentario, consentirne una pi agevole consultazione senza dover ricorrere agli originali e quindi favorirne lo studio e la valorizzazione. Da oggi in poi le immagini digitalizzate - ha spiegato la soprintendente Diana Marta Toccafondi - saranno messe a disposizione degli studiosi e dei cittadini presso questi due istituti aretini, Archivio di Stato e Museo Casa Vasari. Una copia delle immagini stata consegnata anche ai fratelli Festari. Il materiale considerato molto importante dal momento che contiene il carteggio tra Giorgio Vasari e Michelangelo e fotografa in modo preciso e puntuale proprio la personalit dei due artisti, entrambi nati nell'aretino. La famiglia Festari ha vinto la lunga battaglia legale per il riconoscimento della propriet dell'archivio. La propriet dell'Archivio Vasariano resta dei fratelli Festari. Circa un anno fa era stata respinta dunque l'azione possessoria intentata dal Ministero per i Beni Culturali e dalla Soprintendenza che avevano avanzato la richiesta gi da tempo. Nel 2011 il caso era tornato alla ribalta con l'azione presentata in maniera congiunta da Ministero e Soprintendenza che rivendicavano la propriet delle preziose carte. Prima la decisione del giudice Salcerini e poi quella del collegio avevano per dato ragione ai fratelli Festari. Fino ad arrivare all'ultima decisione, quella appunto del giudice Guerrieri di Firenze che ha riconosciuto ancora una volta la legittimit del possesso ai Festari. Contestualmente, per, stato riconosciuto per il Ministero e per la Soprintendenza il diritto a provvedere al restauro delle carte qualora i proprietari non siano in grado, la possibilit di farle consultare agli studiosi e il diritto di prelazione in caso di vendita.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news