LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI-Beni culturali e paesaggio, la valorizzazione secondo Volpe
Angelo Zito
http://www.ildesk.it/arte-e-cultura/beni-culturali-e-paesaggio-la-valorizzazione-secondo-volpe/#stha

Presentato allArcheologico di Napoli lultimo libro del docente di archeologia medievale dellUniversit Foggia nonch presidente del Consiglio Superiore Beni Culturali e Paesaggistici del Mibact, nel quale vengono raccontati particolari esempi di valorizzazione dei monumenti italiani


I beni culturali ed il paesaggio, patrimonio fondamentale per i cittadini di oggi e di domani. Giuliano Volpe, docente di archeologia medievale dellUniversit di Foggia nonch presidente del Consiglio superiore Beni Culturali e Paesaggistici del Mibact, ha presentato nel pomeriggio di oggi, 16 marzo, al Mann il suo ultimo libro nel quale vengono raccontati particolari esempi di valorizzazione dei monumenti italiani.

A distanza di circa un anno dalla pubblicazione di Patrimonio al futuro, ho il piacere di accogliere nuovamente qui Giuliano Volpe per questa sua nuova opera ha cos introdotto levento Paolo Giulierini, direttore dellArcheologico In Patrimonio italiano. Beni culturali, paesaggio e cittadini, lautore evidenzia alcuni casi di ripresa culturale dal basso: tra questi, due sono napoletani, ossia il Rione Sanit ed il Parco marino della Gaiola. Pur non menzionato, anche il Mann pu considerarsi a mio avviso in una sorta di movimento di rinascita: dallemanazione della riforma Franceschini stiamo infatti investendo tanto sia nella valorizzazione che nella ricerca stipulando accordi con le universit. Come Volpe ha proseguito Giulierini credo che in archeologia non debba esistere il criterio dell inamovibilit: il mandato di una figura quale il direttore di un museo non pu avere un carattere di autoreferenzialit ma deve semplicemente costituire un servizio per i cittadini.

Patrimonio italiano nasce come risposta al dibattito scaturito da Patrimonio al futuro ha introdotto cos la sua relazione lautore In una situazione nazionale caratterizzata da mille problemi, tra cui la mancanza pluridecennale di una vera politica dei beni culturali, ho sentito la necessit di porre con forza un interrogativo: cosa intendiamo oggi per patrimonio? La risposta non pu essere la stessa di trenta o cinquantanni fa!. Volpe ha poi sottoposto allattenzione dei presenti alcuni dati statistici: La recente riforma ha prodotto in pochissimo tempo ci che non si fatto in passato: ad esempio, listituzione di nuovi parchi archeologici a gestione autonoma oppure l accorpamento delle soprintendenze entro nuovi modelli polifunzionali pi efficaci. Un ulteriore segno di svolta a livello politico, secondo Volpe, potrebbe essere rappresentato dalla ratifica, non ancora effettuata dal Parlamento, della convenzione di Faro: In questo testo si parla per la prima volta di diritto ai beni culturali da parte dei cittadini: ci implica che non solo i professionisti del settore ma anche i volontari possano dare il loro contributo nelle opere di valorizzazione del patrimonio.

In questottica, pur essendo archeologo, ritengo giusto aprire le porte di un museo o di un sito archeologico anche a coloro che non sono tecnici, proprio come successo qui a Napoli con lo scrittore Erri De Luca o a Siponto dove un giovane artista contemporaneo di Milano ha ricostruito attraverso una rete metallica la mole dellantica basilica paleocristiana. Dopo aver illustrato i principali contesti culturali oggetto della sua indagine, Volpe si soffermato sulla scelta dellimmagine di copertina del libro: Si tratta di un ritratto della dea Demetra proveniente da Napoli, frammentato ma tenuto coeso da una mano dal basso. E lemblema del messaggio che voglio trasmettere. Oltre alla valorizzazione ha poi concluso servirebbe in Italia un sistema di valutazione dal basso: non basta vedere il trend dei visitatori per giudicare loperato di un museo; occorre considerare, invece, quante convenzioni esso stato capace di stipulare con le universit o le semplici associazioni della societ civile; non quanto un direttore ha fatto ma piuttosto quanto egli ha fatto fare!.



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news