LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO-Paesaggio, il Piemonte raggiunge la Toscana e la Puglia
Stefano Miliani
www.ilgiornaledellarte.com, 17/03/2017

Firmato al Mibact il piano paesaggistico: prescritto dal Codice dei Beni culturali, stato finora adottato solo da tre regioni
Il Santuario di Oropa, in provincia di Biella.


Le colline a vigneto delle Langhe e del Monferrato; i magnifici panorami alpini; duecento laghi; dodici tenimenti, ovvero i latifondi istituiti nel Medioevo dallOrdine Mauriziano (a cui fanno capo, tra laltro, Stupinigi e lAbbazia di Staffarda). Sono alcuni dei paesaggi e luoghi individuati come elementi dellidentit del Piemonte nel Piano paesaggistico regionale che il presidente della Regione Sergio Chiamparino ha firmato a Roma con il ministro Dario Franceschini il 14 marzo scorso, in occasione della prima Giornata nazionale del Paesaggio destinata a diventare un appuntamento annuale.
Dunque anche il Piemonte ha il suo piano frutto di una lunga condivisione con il Ministero. Lo prescrive il Codice dei Beni culturali eppure, dal 2008, solo altre due Regioni lo hanno gi adottato: la Puglia e la Toscana (cfr. n. 353, mag. 15, p. 5). Dal Mibact vogliono pensare positivo e stimano che, tempo un anno, anche Friuli Venezia Giulia, Lazio e Umbria potrebbero approdare alla firma, eppure il ritardo delle Regioni palese. Il motivo, non dichiarato, che forze politiche e interessi locali sanno che questi atti possono imporre vincoli che le classiche varianti ai piani regolatori permettono spesso di eludere. Il perch lo riassume Giovanni Paludi, architetto, vicedirettore della Direzione della Regione che ha seguito passo passo il documento piemontese: Nei piani paesaggistici approvati con il Mibact la parte prescrittiva prevale nellintera regione. E i Comuni dovranno mediare con il nostro piano che tende a tutelare in misura molto forte le aree libere. Il documento, che deve essere approvato dal Consiglio regionale, stato elaborato dal 2008, attraversando quindi due giunte di centrosinistra e una, nel mezzo, a guida leghista. I tecnici hanno recepito oltre 1.300 osservazioni da amministrazioni e associazioni. In 700 pagine la mappa evidenzia 2.060 elementi di rilievo paesaggistico, includendo 500 nuclei alpini, pi di 760 parchi e ville, 2.500 chilometri di percorsi panoramici, 106 parchi.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news