LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Molino Dorino, salvate la cascina
Giovanna Maria Fagnani
Corriere della Sera - Milano 19/3/2017

Scalzata dal deposito della metropolitana. Battaglia contro lesproprio in difesa del mulino

La metropolitana rischia di segnare il destino della Cascina Molino Dorino, che d il nome a uno dei vecchi capolinea della M1. Lantico insediamento sar infatti abbattuto per fare spazio a un nuovo capannone-officina in grado di custodire 24 treni. Cos recita la variante al piano regolatore. Ma il Municipio 8 chiede al Comune di ripensarci e di edificare il deposito in un altro capolinea, magari a Bisceglie.

Il vecchio capolinea della metropolitana M1 porta il suo nome: Molino Dorino. Ma, per ironia della sorte, potrebbe essere proprio la metropolitana a segnare il capolinea della sua storia. Il destino della Cascina Molino Dorino, gi esistente sulle mappe del 1600, pare segnato. Stretto fra la stazione, i fabbricati della Motorizzazione Civile e la tangenzialina che collega il Sempione e la Tangenziale Ovest, lantico insediamento sar abbattuto per fare spazio a un nuovo capannone-officina in grado di custodire 24 treni. Cos recita la variante al piano regolatore Ampliamento deposito Gallaratese che gi stata adottata e che in aprile dovrebbe approdare prima in commissione urbanistica e poi in consiglio comunale.

Oltre alla corte rurale, con labbattimento scomparirebbe anche il mulino, databile almeno al 700 e la cui grande ruota si vede molto bene dalla tangenzialina. E con esso, anche le cinque macine che venivano alimentate dallacqua della roggia Cagnola, i loro ingranaggi e perfino le cinghie di trasmissione conservati nelledificio. Il mulino, che macinava riso, frumento e poi lino per produrre olio, rimase in funzione fino agli anni 80. Con la costruzione dellinceneritore di Pero la roggia and in secca e oggi il suo letto invaso dalle discariche abusive. Accanto alla cascina, oltre agli orti coltivati da un gruppo di pensionati, vi sono baracche abitate da senzatetto. Per evitare labbattimento, i tre proprietari hanno fatto ricorso al Tar, inviato una diffida al Comune e fatto richiesta di vincolo alla Soprintendenza. E anche il Municipio 8 ha dato parere negativo allabbattimento.

Le relazioni della variante descrivono la cascina come un edificio in disuso e in degrado, invece ci abitano due custodi ed ben conservata. Del mulino dicono che completamente ricoperto dalla vegetazione. Probabilmente non sono mai venuti a vedere racconta uno dei proprietari, Matteo Bianchi, 47 anni, architetto. Mio nonno Camillo, che era un costruttore, acquist la cascina e i suoi terreni negli anni 30, prevedendo lespansione della citt, ma non avrebbe mai voluto abbatterla. Lavviso di esproprio arrivato nel 2006. Da allora non abbiamo pi potuto fare investimenti, ma il nostro sogno sarebbe riportarla a vivere con attivit in sintonia con la sua storia. Siamo in contatto con un forno cittadino, vorrebbe trasformarlo in un luogo di produzione a km zero. E pensiamo anche a un ostello e forse a un coworking: siamo a 200 metri dallingresso della metropolitana, sarebbe perfetto. La scelta di ampliare il deposito della metropolitana sul lato della Cascina , daltronde, praticamente obbligata. L c gi la galleria collegata alla linea ferroviaria: se fosse costruito altrove, si dovrebbe scavarne una nuova. Ma il Municipio 8 chiede al Comune di ripensarci e di edificare il deposito in un altro capolinea, magari a Bisceglie. La cascina di rara bellezza, in buono stato ed uno dei simboli della storia della periferia Nord Ovest. Siamo profondamente contrari al suo abbattimento dice il presidente Simone Zambelli. Il nostro parere non vincolante, ma speriamo che il Consiglio comunale ne tenga conto. Sarebbe bello se un domani fosse recuperata per scopi sociali aggiunge lassessore di zona 8 Angelo Dani.



news

20-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news