LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Museo della Zecca, scrigno di meraviglie e tesori nascosti
L. Gar.
Corriere della Sera - Roma 20/3/2017

Nella nuova sede di via Salaria conservati ventimila pezzi non pi visibili da molti anni

Allesterno sembra un po Fort Knox, dove sono le riserve auree degli Stati Uniti. Allinterno Lo scrigno delle meraviglie, perch custodisce i tesori nascosti della Zecca della capitale. E mai nome stato forse pi adatto per un museo: perch vi esposta una incredibile collezione di monete, medaglie, punzoni e modelli in cera, oltre a un imponente apparato di macchinari storici destinati alla loro lavorazione.

Aperto da pochi mesi (linaugurazione il 26 novembre scorso) in via Salaria 709, allinterno del complesso industriale della Zecca, quindi in un edificio di massima sicurezza, il museo deve essere ancora scoperto dalla maggioranza dei romani: eppure un vero e proprio viaggio nel tempo, reso ancora pi suggestivo dalle ricostruzioni virtuali degli antichi ambienti di lavoro e dallapparato fotografico. Lesposizione si articola in due sezioni distinte, che documentano la storia della Zecca e anche di tutto il nostro paese.

Qui sono conservati oltre ventiduemila pezzi che erano invisibili da anni e anni spiega la responsabile scientifica del museo, Silvana Balbi de Caro e ce ne sono ancora molti negli scrigni di via Principe Umberto. Ma quello che esposto tutto materiale straordinario, fin dallepoca dello Stato Pontificio. Un museo strettamente legato alledificio dellattuale produzione di monete (quindi visitabile solo su prenotazione) che illustra e rende omaggio alla fantasia degli incisori, anche dei nostri euro, ed eccezionale per i macchinari che si possono finalmente conoscere, che partono dal XVIII secolo fino ai giorni nostri aggiunge la Balbi de Caro . Sono il documento insostituibile di unepoca e di un modo di lavorare che lasciava spazio allabilit e alla creativit.

Nella prima parte del percorso vengono presentate, nella loro naturale sequenza cronologica, le collezioni del Museo della Zecca, dalle medaglie pontificie di primo ottocento fino allattuale produzione di monete per collezionisti, racchiuse in teche di cristallo e negli anfratti di unevanescente galleria costituita da fili di seta come labili quinte sulle quali sono proiettate immagini della lavorazione. Nel secondo gruppo di vetrine, invece, si possono ammirare le cere di Benedetto Pistrucci con le prime immagini della sterlina da lui disegnata, e ripercorrere le vicende della nostra lira fino alle soglie delleuro. Storie affascinanti conclude Silvana balbi de Caro e per questo stiamo anche preparando con Editalia il quinto volume della collana La lira siamo noi, che racconta aneddoti, curiosit e varianti di conio della nostra moneta.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news