LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il camping prende forma proteste per le casette "Vedrete, non rester cos"
ERNESTO FERRARA
21 marzo 2017 la repubblica




VISTI dalla sponda dell'Arno sembrano i container di un accampamento senza troppo senso del gusto che sta nascendo in fretta e furia. Runner e amanti delle passeggiate lungo il fiume all'altezza della Nave a Rovezzano sono stati i primi ad avvistare gli strani prefabbricati e a chiedersi di cosa si trattasse. E anche sui social network cominciano a girare le foto di quelle casette gialline che stanno spuntando a decine sul lungarno Generale Dalla Chiesa, dopo la discoteca Otel, mentre le ruspe continuano a fargli posto scavando.

il nuovo mega campeggio turistico del gruppo Cardini che accelera e ormai prende forma in vista dell'apertura, fissata a giugno prossimo (le prenotazioni su Booking sono gi disponibili). Solo che l'impatto gi fa discutere: Per una citt come Firenze si poteva e doveva fare qualcosa di meglio di queste casette cos bruttine, tuonano i residenti della zona, preoccupati pure per il traffico di caravan, roulotte e auto che presto aumenter. Protestano pure passanti e conoscitori della zona, che ritengono si riveler un problema la ragiungibilit del camping visto che c' solo una linea di bus dell'Ataf.

Ma il patron dell'area, l'imprenditore Claudio Cardini - che in citt conosciuto per grossi investimenti come l'ostello di via Nazionale, il primo piano del mercato centrale e il pian terreno della Palazzina Reale di Michelucci in Santa Maria Novella - mette le mani avanti: Quella che si vede in queste settimane non certo la versione definitiva delle casette prefabbricate. L'allestimento dovr essere completato, le casette saranno circondate di verde e i colori finali non saranno quelli di oggi, faremo delle modifiche garantisce. Operazione indispensabile visto che il progetto approvato da Palazzo Vecchio, firmato dall'architetto Renzo Funaro (che da qualche giorno ha scelto di non seguire la direzione dei lavori), prevede che tutte le casette avranno colori di tonalit ocra, colori satinati opachi e con patii e pergolati inclusi nel verde con rampicanti, siepi ed alberature di contorno.

Il dibattito sull'impatto estetico del nuovo villaggio turistico, bench abbia avuto l'ok della commissione paesaggistica e della Soprintendenza, pi che mai aperto e sotto gli occhi di tutti. Sono le casette a dare nell'occhio: alla fine saranno oltre 100, a quanto pare il gruppo Cardini le sta portando a Firenze in questi giorni da un altro camping di sua propriet in Toscana. Ma stanno nascendo anche le strutture a servizio del campeggio: ben visibile dalla strada il supermercato, un capannone piuttosto alto. Quello del nuovo campeggio Firenze un progetto che si estende su circa 7 ettari e prevede 450 piazzole per tende, camper e roulotte, due piscine, ristorante con terrazza da 1.600 metri quadrati, campo da calcetto e pallavolo, un parcheggio auto da 200 posti, supermercato, pannelli solari sui tetti dei bagni e del bar e qualcosa come 500 alberi tra olivi, querce, corbezzoli, ontani, aceri, cipressi, farnie, lecci. Ancora ne sono stati messi solo una piccola parte. Saremo pronti per giugno, promette Cardini.

Per un nuovo pezzo di citt che prende vita un altro storico che se ne va dopo decenni: con l'apertura del nuovo camping a Firenze sud, dalla fine dell'anno chiude i battenti il campeggio pi bello del mondo, quello del piazzale Michelangelo, inventato da La Pira negli anni 60. Diventer un parco pubblico. lo stesso gruppo Cardini a gestire entrambe le aree: il camping sulla collina e il nuovo campeggio sui terreni di Sant'Andrea a Rovezzano, acquistati nel 2012 per realizzare il nuovo villaggio (un investimento da oltre 5 milioni di euro). Palazzo Vecchio da tempo spinge per restituire ai fiorentini l'area del piazzale oggi occupata dal camping: Noi avremmo la concessione per le tende fino al 2021 al piazzale ma siamo disponibili a lasciare prima l'area, d'intesa col Comune. Entro la fine dell'anno un obiettivo raggiungibile, annuncia Cardini.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news