LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Assicurazioni Generali sponsor del recupero dei Giardini Reali
di Enrico Tantucci
29 marzo 2017 LA NUOVA VENEZIA




Assicurazioni Generali sponsor del progetto di restauro dei Giardini Reali che sar presentato ufficialmente tra pochi giorni - il 7 aprile - dalla Venice Gardens Foundation, l'istituzione che si costituita a questo scopo per realizzare in project financing l'intervento. Alla presentazione, oltre alla presidente Adele re Rebaudengo, al sindaco Luigi Brugnaro e alla soprintendente Emanuela Carpani, sar presente anche l'amministratore delegato Philippe Donnet del gruppo assicurativo che sosterr economicamente parte del progetto di recupero e risanamento che prevede un investimento di 3 milioni e 800 mila euro e si avvarr anche della defiscalizzazione prevista con l'Art Bonus, che permette di detrarre fino al 65 per cento degli investimenti in progetti legati alla cultura. L'interesse di Generali all'intervento anche legato al suo progetto parallello, dall'altra parte dell'area marciana, che prevede l'inserimento nelle "sue" Procurate Vecchie di una fondazione che utilizzi i prestigiosi spazi tutto l'anno per progetti culturali e di ricerca. I Giardini Reali saranno recuperati, con un intervento filologico, gli spazi verdi e saranno restaurati il pergolato, il ponte levatoio, cancelli e cancellate, balaustre, arredi. Verranno invece demoliti bunker, fabbricati pericolanti, la muratura di ingresso agli ex bagni; inoltre saranno rimosse le fontane e fioriere in cemento e i carri per la raccolta dei rifiuti. Negli spazi recuperati sar appunto costruita una serra, mentre nel padiglione Santi sar ripristinata la coffee house. Non mancheranno attivit di ricerca, in collaborazione con i Musei civici, Biennale, scuole, universit ed enti internazionali, dedicate soprattutto alla riduzione dei consumi energetici e alla gestione dei beni paesaggistici. In cambio, "Venice Gardens onlus" gestir per 19 anni le attivit di studio, la coffee house e la nuova serra, creer una linea di articoli da giardino e contemporaneamente assicurer che ogni economia sar impegnata, oltre che per la manutenzione dei circa 6 mila metri quadrati di giardino, anche per il ripristino di altri spazi verdi cittadini. I Giardinetti Reali si sono trasformati in spazio di risulta e versano oggi in stato di abbandono a causa dell'insufficiente manutenzione. Il pergolato ottocentesco in ghisa si presenta oggi fortemente degradato in superficie a causa di una esposizione secolare agli agenti atmosferici e dell'assenza di interventi di manutenzione e ridipintura; l'infiltrazione delle acque piovane all'interno dei pilastri, cavi internamente, hanno portato a spaccature e perdita di interi elementi in ghisa. Il ponte levatoio sul rio della Zecca, realizzato alla nascita dei giardini Reali per collegarli direttamente alle Procuratie, al fine di permetterne l'uso come giardino di palazzo con passeggiata sull'acqua, si presenta in stato di assoluto abbandono. Destinato adesso a finire.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news