LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Svendiarte, il grido di Italia Nostra:

A poche ore dallʼapprovazione della legge annuale per il mercato e la concorrenza, continua la battaglia dellʼassociazione con il presidente Marco Parini: "Eʼ svilente perdere cos i nostri tesori"

Non solo tassisti in rivolta: la Legge 2085 per il mercato e la concorrenza in approvazione il 5 aprile alla Camera con voto di fiducia fa infuriare anche gli appassionati d'arte e chi cerca di tutelarla. "Questo svilimento del valore dei tesori italiani non ha precedenti in passato", l'amara riflessione del presidente di Italia Nostra Marco Parini, raggiunto da Tgcom24 a poche ore dal passaggio in Aula che permetter l'uscita senza controllo del patrimonio artistico in mano ai privati e che fino a oggi controllato da appositi enti statali, gli uffici esportazione. "Sconcerta che il ministero dei Beni culturali non sia intervenuto per bloccare ci che abbiamo ribattezzato Svendiarte, e cio l'articolo 68 sulla semplificazione della circolazione internazionale di beni culturali messo proditoriamente all'interno della regolamentazione di taxi, Uber e altri settori commerciali". A cosa si andr incontro? "Ci permetter - spiega Parini - al proprietario di un Fontana, per esempio, di farlo uscire per sempre dall'Italia e che attraverso le case d'asta estere finisca appeso al muro di un milionario in Cina".

La battaglia lunga pi di un anno di Italia Nostra contro lo Svendiarte approda al giorno della verit?
"Purtroppo s. E dico purtroppo perch questa norma che avrebbe dovuto essere discussa all'interno del ministero dei Beni culturali e dell'apposita commissione Cultura stata portata impropriamente nell'altra commissione tra norme relative a taxi e Uber, con intervento proditorio".

Perch no allo Svendiarte?
"L'articolo 68 della Legge 2085 per il mercato e la concorrenza, riguardante la semplificazione della circolazione internazionale di beni culturali, grave dal punto di vista dei contenuti, perch rischia di depauperare il patrimonio italiano".

Quali sono i punti da contestare?
"Due. Il primo riguarda la soglia minima di valore dell'opera che permette la sua uscita senza passare dai 18 uffici esportazione del ministero dei Beni culturali. Oggi non c' una soglia e tutto passa dagli uffici preposti per la sua valutazione. In prima battuta si era pensato a 150mila euro per far uscire liberamente dall'Italia opere con un valore minore. E la nostra battaglia stata senza precedenti, perch avrebbe voluto dire perdere per sempre anche pezzi del Barocco".

Con quale risultato?
"Ora stata fissata la soglia minima a 13.500 euro senza passare dall'ente, ma con un'autocertificazione. Ci fa intuire la facilit con cui si dichiarer poco valore in uscita, per la gioia degli antiquari esportatori. Inoltre, l'altro errore che in questo modo i beni culturali acquisiscono una vera e propria qualit di merce, mentre c' stata sempre una deroga nella libera circolazione dei beni culturali fin nella carta fondante dell'Ue".

E il secondo punto incriminato?
"L'innalzamento dell'et di un'opera da esportare senza passare dagli uffici del Ministero, che passa da 50 a 70 anni. Cos si svende tutta l'arte del Novecento, che potrebbe uscire dal nostro territorio senza fare mai pi ritorno e senza una tracciabilit certa. Addio a Carr, Sironi, Fontana, Guttuso... Tutto a favore di collezionisti, galleristi, antiquari italiani e soprattutto esteri che fanno campagna acquisti in Italia".

Il dado dunque tratto?
"Sconcerta che il ministero dei Beni culturali non sia intervenuto per bloccare l'operazione: da una parte nella sua attivit esalta i tesori artistici italiani, ma sottobanco approva uno svilimento che non ha precedenti in passato. Ma Italia Nostra non si arrende".

Quale sar la vostra prossima mossa?
"Abbiamo fatto tutte le richieste parlamentari possibili e quando lo Svendiarte diventer norma faremo ricorso contestando la sua legittimit costituzionale".

http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/svendiarte-il-grido-di-italia-nostra-norma-sconcertante-ma-non-ci-arrendiamo-_3064564-201702a.shtml


news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news