LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brera, a rischio i fondi statali. Pomodoro pronta allo strappo
Elisabetta Andreis
Corriere della Sera - Milano 2/4/2017

La presidente dell’Accademia delle Belle arti Livia Pomodoro rompe gli indugi sulla Grande Brera, progetto in stallo da molto tempo. E pur di non perdere i 30 milioni di contributi statali dà la disponibilità a firmare un protocollo d’intesa che prevede tra l’altro la cessione alla Pinacoteca delle aule 39, 40 e 41 subito, «appena approvato il progetto esecutivo», e in seguito anche della ex chiesa. Condizioni, queste, richieste dal ministero dei Beni culturali come imprescindibili per erogare il finanziamento. «La presidente firmerà entro metà aprile», fanno sapere i suoi stretti collaboratori. In queste ore si cerca di raccogliere il consenso più ampio possibile, ma per il momento manca l’approvazione da parte del Consiglio accademico. Secondo alcuni la presidente Pomodoro potrebbe persino firmare in opposizione a quest’ultimo: ipotesi certo non auspicabile ma nemmeno peregrina, visto che molti professori si dicono già pronti a dare battaglia. In Accademia domani è previsto un incontro tra presidente, direzione e consiglieri. Il 12 è fissato il Cda. Secondo i piani le tre aule, che oggi ospitano la scuola Terapeutica artistica, lascerebbero il posto ai servizi tecnici e all’ascensore della nuova Brera. Più incerto il destino della ex chiesa di Santa Maria, in posizione cruciale perché porta verso l’Orto botanico e Palazzo Citterio: ci sarebbe già pronto il progetto dell’architetto Mario Bellini, ma l’intenzione pare procedere in modo diverso. «Si pensa a un percorso museale ed espositivo con eventi che possano eventualmente coinvolgere anche la scuola di scenografia, oggi di casa», si legge nella bozza di protocollo aggiornata. Certo l’impasse non può continuare: il rischio concreto è che Roma dirotti altrove i fondi. Ma la Pinacoteca deve dotarsi di spazi e servizi all’altezza delle opere custodite e gli studenti hanno urgenza di stanze moderne. «Moltissime aule non rispettano neppure le norme di igiene e sicurezza, se qualcuno venisse a fare un’ispezione Brera chiuderebbe il giorno dopo», tuona il presidente degli Amici di Brera Aldo Bassetti. «Milano — aggiunge — merita di valorizzare meglio i suoi spazi monumentali e le risorse accademiche, bisogna fare in fretta. La ristrutturazione della caserma XXIV Maggio, che dovrebbe diventare il campus delle belle arti, impegnerà anni. D’altro canto a studenti e professori va garantita la continuità didattica. La necessità di trovare luoghi adeguati deve essere priorità».



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news