LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il 5 per mille alla Badia di Settimo
Ivana Zuliani
Corriere Fiorentino 5/4/2017

Scandicci, lappello del parroco ai cittadini: donate. Natali: dovrebbe comprarla lo Stato

Scandicci Gli amici dellabbazia di San Salvatore e San Lorenzo a Settimo chiedono laiuto dei fiorentini per salvarla. Contribuisci alla salvezza di questo patrimonio, donando il 5 per mille, aiutaci a ricomprarla!. Lappello che compare sul sito dellOpera della Badia di Settimo stato rilanciato domenica scorsa dal parroco Don Carlo Maurizi, durante levento Per salvare lAbbazia che cre Firenze, tra le visite guidate, il concerto al piano di Gregorio Nardi e la presentazione di unopera inedita di Nano Campeggi. E ha trovato subito il plauso dello storico dellarte Antonio Natali: Sostengo lappello. I fiorentini si facciano promotori della Badia, che un gioiello. Lo Stato dovrebbe acquistarla, i governi hanno fatto promesse e appelli ma finora sono rimaste solo parole. E ancora: DellItalia a giusta ragione si dice che sia un museo diffuso. Dirlo facile, rendersene conto e adoperarsi perch non declini invece a tal segno difficile da far sembrare ormai impossibile la sua stessa salvaguardia. Lobiettivo quello di riunificare il complesso monastico, diviso da secoli, comprando e restaurando la parte privata che sta cadendo a pezzi. Lo Stato dovrebbe comprare la Badia, dice Natali. Limpresa dovr contare su ben altri impegni finanziari, intanto per si cominci con i volenterosi, esorta. Se lintervento del governo sembra lunica strada percorribile, visti i costi, lidea del 5x1000 e quindi del coinvolgimento dei cittadini comunque piace. Per Cristina Acidini, gi sovrintendente al Polo Museale fiorentino, una campagna di sensibilizzazione capillare sembra unottima iniziativa. Il complesso, spiega, bellissimo e importante, riunirlo sarebbe una magia e darebbe una prospettiva di rilancio a tutta larea. Per Sergio Givone, filosofo, professore emerito dellUniversit di Firenze, una buona cosa coinvolgere i fiorentini, perch questi sono luoghi dei fiorentini. Da noi invece si tende a rimandare tutto allo Stato.

Raggiungere i soldi necessari per riunificare il monastero sul quale in cantiere un progetto, caldeggiato dal Comune, per realizzare la foresteria della vicina Scuola Superiore di Magistratura di Castelpulci sembra difficile, ma i fondi raccolti serviranno intanto per fare alcuni interventi di manutenzione nella parte pubblica che risente del degrado di quella privata, confinante: saranno usati per staccare e restaurare la tavola intitolata il Mistero del Male e consolidare il tetto della biblioteca.

Siamo di fronte a un malato grave e prima possibile dobbiamo mandarlo in rianimazione, spiegano i volontari dellOpera della Badia. Anche Italia Nostra ha lanciato una petizione da presentare in Camera e Senato perch lo Stato compri e restauri labbazia.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news