LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LETTERE - Io, prof alle prese con le nuove regole
08 aprile 2017 la Repubblica



fedecarl@hotmail.it

Con le nuove regole per il reclutamento dei docenti io, senza i 36 mesi, sono equiparato a un neolaureato mai salito in cattedra. Peccato che ho lavorato gi 2 anni e mezzo. Dopo la possibile vittoria di concorso mi ritrover a fare quello che gi faccio ora come precario, ma con uno stipendio lordo di 660 euro, per imparare un lavoro che gi svolgo/ ho svolto. Quanto alla cancellazione della "supplentite", se vengo attualmente reclutato su spezzone orario, significa forse che nessuno ha i miei titoli. Ebbene, nei miei 3 anni di formazione del Fit (Formazione inserimento e tirocinio), chi svolger tale lavoro? Altri "disperati" come me dalla III fascia? E cosa succeder alla fine dei 3 anni di formazione? Leggo di "assunzione su posto vacante". E se il posto vacante come al solito non ci sar? Sar sbattuto senza stipendio in una nuova graduatoria a esaurimento?

Lettera firmata

Sono stati pubblicati i risultati dell'Asn, l'abilitazione scientifica nazionale, che dovrebbe garantire una valutazione meritocratica di ricercatori e professori. Nel mio settore il 100% dei candidati che provenivano da una sede di uno dei commissari sono stati "promossi", mentre degli altri meno del 40%. Una coincidenza? Alcuni candidati avevano pubblicato insieme ai commissari. Il numero delle pubblicazioni stato ignorato: averne 10 o 40 era uguale. Per chi gi strutturato tutto ci avvilente, si continua a lavorare e si attende la prossima occasione, ma per i ricercatori precari significa rischiare di essere esclusi, dopo anni di lavoro, decine di pubblicazioni e progetti internazionali, attivit di didattica e ricerca in mezza Europa.

San Miniato (Pisa)

Molti riversano sull'euro la colpa della crisi. Vorrei ricordare cosa accadde all'entrata in vigore di questa moneta. Molte nazioni, come la Francia e la Germania, sugli scontrini, sotto il prezzo in euro, misero il corrispondente della vecchia moneta. Lo posso assicurare perch a quei tempi viaggiavo molto per lavoro. L'Italia non lo fece. Alcuni negozi, bar, ristoranti quasi raddoppiarono i prezzi. Ora demagoghi e populisti vorrebbero addossare la colpa alleuro?

Studenti al museo lo sconto variabile

Lucia Travaini

Milano

Gioved sono andata alla Pinacoteca di Brera con due miei studenti del corso di laurea in Storia della Statale di Milano, presso la quale insegno. Sollecito sempre gli studenti a visitare monumenti, chiese e musei per immaginare lo spazio visivo della "storia" che studiano. Abbiamo scoperto che gli studenti universitari di Storia non hanno diritto a riduzioni, diversamente da quelli di Architettura e Beni culturali. Sul biglietto si legge tuttavia che siamo in territorio di una Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici (anche storici quindi). La storia un'aliena? Si rinuncia a coltivare visitatori per il futuro pur fare cassa immediata? E gli studenti di medicina o matematica?

Federico Carlesso



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news