LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

San Vito, scopre una quercia fossile di 3000 anni
di Andrea Sartori
09 aprile 2017 il messaggero veneto

Nuovo, importante rinvenimento di Bruno Trevisan sul greto allaltezza di Rosa vecchia. Il sindaco: Un simbolo da valorizzare


SAN VITO. Una quercia fossilizzata risalente a circa 3.200 anni fa: lultima scoperta del sanvitese Bruno Trevisan. Ha scovato il tronco sul greto del Tagliamento. La quercia stata affidata al Comune, che ha fatto analizzare due campioni al Centro di datazione e diagnostica del dipartimento di matematica e fisica delluniversit del Salento (Lecce). La datazione al radiocarbonio non ha lasciato dubbi sullet del fossile, lungo 8 metri e pesante 15 quintali. Ora si pensa a come valorizzarlo, in quanto uno dei simboli del passato di San Vito.

La scoperta. Trevisan, 80 anni, non nuovo a scoperte in campo archeologico. Un anno fa, il Messaggero Veneto aveva raccontato uno dei suoi rinvenimenti pi preziosi: cinque buste di sementi datate 1896, trovate in un casolare abbandonato. Per gli esperti, era stata una scoperta importante dal punto di vista della storia dellagricoltura italiana. Dagli anni Settanta, Trevisan colleziona documenti e oggetti di ogni genere, soprattutto di storia locale.

E spesso si imbattuto in reperti archeologici. Tra le aree che spesso perlustra con linseparabile cane Gustavo c il Tagliamento, in particolare lambito di Rosa vecchia. Ed l che, nel maggio 2016, si imbattuto nella quercia millenaria. E affiorata con la piena di novembre 2015 o con quella della primavera 2016 racconta . Camminando sui sassi, a circa 400 metri dalla sponda, ho notato quellammasso particolare. Tolti rami ed erbacce, uscito il tronco. Grazie a Ghiaie Ponte rosso poi stato trasportato sulla sponda.

Lanalisi. Il Comune, contattato da Trevisan, lha poi prelevato per portarlo al magazzino municipale. Era agosto 2016. Prima per, un imprevisto. Ad alcuni giorni dal trasporto sulla sponda continua Trevisan , nonostante il tronco fosse nascosto per evitare che qualcuno lo danneggiasse, circa 3 metri ne erano stati asportati, forse trascinati da un fuoristrada. Ho recuperato la porzione scomparsa, che potr essere riattaccata. Era nel greto: qualcuno aveva tentato di bruciarla ma, in quanto fossile, senza successo.

Il Comune ha disposto le analisi e coinvolto il direttore scientifico della sezione archeologica del museo De Rocco, Giovanni Tasca, e la soprintendenza. E arrivata la conferma che la quercia parla del lontano passato di San Vito: risale al 1200 avanti Cristo. Scoperta significativa e simbolica anche secondo Tasca.

La valorizzazione. Il sindaco Antonio Di Bisceglie ha ringraziato pubblicamente Trevisan alla presentazione del volume Metalli antichi del museo di San Vito. Di Bisceglie, con il soprintendente Corrado Azzollini, ha convenuto che occorre conservare il tronco, confrontandoci anche con le universit. Con la soprintendenza continua Di Bisceglie concorderemo il progetto per valorizzarlo. Potrebbe essere posto dentro o fuori (dipender dalle modalit di conservazione) del castello, sede del museo del territorio, o di palazzo Rota: E un elemento identificativo di San Vito.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news